rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità Anghiari

Anghiari, in piazza Baldaccio arrivano gli steward urbani e tornano le strisce blu

Il vicesindaco Maggini: "Sosta massima consentita di due ore e migliore vivibilità degli spazi pubblici"

In piazza Baldaccio, nel centro storico di Anghiari, tornano le strisce blu e arrivano gli steward urbani. Il nuovo progetto che garantirà una migliore vivibilità del centro storico, riducendo i tempi di sosta senza chiudere l’accesso alla piazza, prenderà il via da oggi e fa parte del piano già approvato due anni fa e poi sospeso a causa della pandemia da Covid-19.

La novità non riguarda solo il ritorno alle strisce blu, con sosta a pagamento  da mezz’ora fino ad massimo di due ore,  e che nel periodo estivo si ridurrà ulteriormente ad un’ora, ma anche la presenza di steward urbani a presidiare le aree sensibili del centro storico, i parcheggi, i principali parchi e le aree verdi, il cimitero, l’impianto di risalita meccanizzata compresa l’area di parcheggio, le piazze principali cittadine, Corso Matteotti e altre zone sensibili interessate da eventi.

Il progetto, che risponde alle esigenze manifestate dai commercianti del centro, rimarrà in via sperimentale per sei mesi ma potrà essere prorogato per un periodo più lungo. Gli steward nello specifico avranno il compito di controllare che i comportamenti delle persone  presenti nelle aree interessate non arrechino danni, pregiudizio alla quiete pubblica, né all'igiene ed al decoro degli spazi pubblici, né arrechino in altro modo disturbo o disagio alla clientela e alla popolazione residente nella zona o comunque risultino lesivi della sicurezza degli operatori, della clientela, degli abitanti e turisti.

“Prende il via un nuovo progetto per il centro storico di Anghiari che prende spunto da quanto già sperimentato con effetti positivi in altri Comuni italiani, ma anche nella nostra Toscana – ha dichiarato il vice sindaco con delega alla polizia municipale Claudio Maggini – il nostro obiettivo è quello di contenere il traffico senza vietare l’accesso a piazza Baldaccio, in accordo con i commercianti che hanno da tempo manifestato la necessità di una regolarizzazione della mobilità per ridurre i tempi di sosta e di una migliore vivibilità degli spazi nel centro storico. Oltre ai parcheggi a pagamento introduciamo un'altra novità che prevede la presenza di steward urbani: agiranno sotto il coordinamento degli uffici comunali per migliorare la percezione di sicurezza della cittadinanza, facilitare la fruibilità e la vivibilità degli spazi pubblici”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anghiari, in piazza Baldaccio arrivano gli steward urbani e tornano le strisce blu

ArezzoNotizie è in caricamento