rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

"Costruiamo la stazione alta velocità Media Etruria coi fondi Pnrr". Petizione su Change.org

Il progetto partito dall'alto pare essere finito in cantina, ma ce n'è uno dal basso che cerca attenzione e visibilità, nella speranza che una stazione Av possa un giorno sorgere nell'Aretino

Si torna a parlare di stazione Alta Velocità ad Arezzo, la celebre Medio Etruria si cui molto si discusse anni addietro: un maxi progetto che avrebbe dovuto servire un bacino compreso tra Toscana e Umbria: la zona dell'Aretino, la Valdichiana Arezzo-Siena, il Trasimeno, l'area di Perugia. Una zona vasta, forse troppo, che scatenò furiosi litigi di condominio tra i sindaci relativi alla zona di ubicazione dell'infrastruttura: Chiusi, Terontola, Arezzo? Un progetto ambizioso a cui le Regioni Umbria e Toscana lavorarono sulla carta, ma il piano poi perse consistenza, arenandosi sui dubbi degli ipotetici bacini di utenza e sulla scelta di Trenitalia di far arrivare i Frecciarossa a Chiusi.

Il progetto partito dall'alto pare essere finito in cantina, ma ce n'è uno dal basso che cerca attenzione e visibilità, nella speranza che una stazione Av possa un giorno sorgere nell'Aretino. E' stata infatti lanciata una petizione su change.org: il promotore è Matteo Galli, un aretino che vive a Bruxelles. Che tira in ballo il Pnrr, che sarebbe "Un'ottima occasione per definire il futuro dei trasporti pubblici in provincia di Arezzo".

E infine un appello: "Dobbiamo convincere le nostre istituzioni che questa stazione Av ha lo scopo di rendere la provincia di Arezzo ancora piu' competitiva, efficiente, collegata con l'Europa e attenta anche alle tematiche green".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costruiamo la stazione alta velocità Media Etruria coi fondi Pnrr". Petizione su Change.org

ArezzoNotizie è in caricamento