menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Affidamento Tpl, il presidente della Regione Rossi ai sindaci: "Si va avanti"

Divampa la polemica sulla decisione assunta dalla Regione di affidare il servizio di trasporto pubblico locale

"Singolari le dichiarazioni di alcuni sindaci, sull'affidamento, dovuto in termini legali, della gestione regionale del servizio del trasporto pubblico locale". A sottolinearlo è il presidente della Regione Enrico Rossi, che è tornato sull'argomento. 

Tpl, la Regione affida gara ad Autolinee Toscane

"Prima i Comuni ci hanno chiesto di fare la gara e di metterci i soldi (dalla Regione circa 75 milioni all'anno), commenta ancora il presidente, poi, siccome le loro aziende rischiano di aver perso ci chiedono di star fermi e di non procedere come da contratto già stipulato.

Capiamo che ci sono le elezioni, conclude il presidente, ma a tutto c'è un limite. Noi andiamo serenamente avanti. Siamo convinti che la stragrande maggiornza dei cittadini ambisca ad avere un servizio ancora pi? qualificato ed aspetti di salire sugli oltre 2000 mezzi nuovi che devono essere forniti dal vincitore della gara".

La polemica è divampata ieri, in seguito al decreto con il quale è stato dato l'ok all'aggiudicazione definitiva.  L'ultima parola però spetta al Consiglio di Stato che, il prossimo 10 ottobre, darà il via al procedimento con il quale verrà stabilito o meno il consenso sulla validità della concessione dei servizi Tpl ad Autolinee Toscane Spa. Il prossimo autunno comincierà l'iter giudiziario e, nei mesi successivi, arriverà la sentenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento