Addio al ristorante "Olga e Albano". Giù la serranda dopo 50 anni di attività

Ha abbassato la saracinesca dopo 50 anni di attività. Arezzo ha detto addio allo storico ristornante "Olga e Albano" di via Crispi. Aperto nel 1965 il locale è sempre stato uno dei punti di riferimento dell'intera città. Non c'è...

ristorante_olga








Ha abbassato la saracinesca dopo 50 anni di attività. Arezzo ha detto addio allo storico ristornante "Olga e Albano" di via Crispi.
Aperto nel 1965 il locale è sempre stato uno dei punti di riferimento dell'intera città. Non c'è aretino che nell'arco della sua vita non abbia messo piede dentro al locale e gustato uno dei piatti proposti dal menù di Olga e Albano.
Negli anni il locale ha ospitato anche numerosi vip. Personaggi del mondo della musica, politici, artisti, sportivi e imprenditori.

Dal 2010 Leonardo Ceccantini e sua sorella Beatrice erano subentrati nella gestione del locale anche se, Olga e Albano hanno sempre continuato fino all'ultimo giorno ad andare al ristorante per mettere a tavola i tanti avventori e i ben più numerosi clienti abituali.










Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento