Ad Arezzo come nel deserto: 25 gradi di escursione termica tra giorno e notte. Minima più bassa d'Italia

Ad Arezzo quasi come  nel deserto: temperature torride di giorno e fresche la notte, con una notevole escursione termine. E' una delle caratteristiche di questo inizio d'estate. Un fenomeno del quale gli aretini non possono far altro che...

deserto

Ad Arezzo quasi come nel deserto: temperature torride di giorno e fresche la notte, con una notevole escursione termine. E' una delle caratteristiche di questo inizio d'estate. Un fenomeno del quale gli aretini non possono far altro che approfittare, perché finché le notti saranno fresche, sarà possibile dormire.

"Complice la bassissima umidità - spiega Lorenzo Sestini, presidente Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo - le temperature minime nella nostra città (e della provincia) sono a prova di deserto: ci sono infatti escursioni termiche notevoli, complici soprattutto le inversioni termiche accentuate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Un esempio lampante arriva dalle temperature registrate da una stazione meteo alle porte di Arezzo: a Ponte a Chiani. Qui la massima di ieri è stata di 35,5 gradi, ma la minima è scesa fino a 10,6 gradi. "Ben 25 gradi di differenza tra giorno e notte - commenta Sestini - Incredibile. Inoltre se guardiamo quale città di tutta Italia sia la più fredda vediamo che Arezzo città batte tutti. Parliamo di minime ovviamente".

E infatti nella classifica delle città con le minime più basse, Arezzo ieri con i suoi 13 gradi l'ha spuntata su Tarvisio (con 15 gradi) e Piacenza (16 gradi).

"Anche se noi aretini ci lamentiamo del caldo di giorno la sera riusciamo sempre a dormire bene almeno fuori dal centro cittadino - commenta Sestini -. Noi di Arezzometeo ricordiamo spesso che la nostra città di giorno ha sempre un'umidità relativa molto bassa. Se poi aggiungiamo la nostra buona ventilazione allora possiamo dire che non siamo poi cosi sfortunati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento