Attualità

"Get the Vaccine", Acb Social Inclusion lancia un servizio gratuito per aiutare a prenotare il vaccino anti-covid

Acb Social Inclusion mette a disposizione i propri operatori e i propri mediatori linguistico-culturali per aiutare chi è in difficoltà a prenotare il vaccino anti-Covid sul portale della Regione Toscana

Acb Social Inclusion mette a disposizione i propri operatori e i propri mediatori linguistico-culturali per aiutare chi è in difficoltà a prenotare il vaccino anti-Covid sul portale della Regione Toscana. Il servizio, denominato “Get the Vaccine”, completamente gratuito, è molto semplice da utilizzare: si può inviare tramite l’App di messaggistica istantanea “WhatsApp”, al numero 05751820280, un messaggio con la parola “Vaccino” e la foto della tessera sanitaria con il codice fiscale; oppure ci si può recare nella sede di ACB Social Inclusion, ubicata in via eritrea n.9 ad Arezzo, nei giorni di martedì e di mercoledì mattina dalle 10 alle 12, provvisti di tessera sanitaria con il codice fiscale. Sarà compito degli operatori prendere in carico la richiesta e effettuare la prenotazione. Per permettere una maggiore diffusione anche nelle comunità straniere, sono stati pubblicati nei canali social dell’Associazione le traduzioni in lingua Bangla e Urdu.

Il servizio “Get the Vaccine” nasce dalla volontà di aiutare il territorio aretino in questo momento così complicato, una mission che da sempre ha caratterizzato l’Associazione: Acb Social Inclusion, infatti, è da anni impegnata nel sostegno alle persone vulnerabili attraverso uno sportello di orientamento e supporto sia telefonico che in presenza, che si avvale di alcune figure professionali: operatori sociali, un avvocato, una psicologa e mediatori linguistico-culturali.

Sin dall’inizio della pandemia Acb Social Inclusion, grazie alla collaborazione con il Comune di Arezzo nell’ambito del progetto “Senza dimora - rete regionale per l’inclusione” rivolto alle persone in situazione di grave marginalità, ha sostenuto centinaia di persone e famiglie che a causa della pandemia si sono trovate prive di reddito, attraverso la distribuzione di pacchi alimentari, prodotti igienici e altri beni di prima necessità.

Acb Social Inclusion, in questa fase determinante per combattere e sconfiggere il Covid 19, sostiene la campagna vaccinale, nella totale fiducia nella Scienza e con la convinzione che solo attraverso l’immunizzazione di massa potremo riprendere in mano le nostre vite e costruire un futuro migliore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Get the Vaccine", Acb Social Inclusion lancia un servizio gratuito per aiutare a prenotare il vaccino anti-covid

ArezzoNotizie è in caricamento