Attualità

Abbandonato a San Valentino, dopo l'appello l'adozione: ora fa compagnia agli anziani di una casa di riposo. Un'adozione per la madre

Vi ricordate il cucciolo abbandonato con la mamma e il fratellino nel giorno di San Valentino? Quello che rischiava di rimanere solo dopo l'adozione del fratellino? Ecco, il piccolo dal musetto simpatico, con un pelo di tre colori, adesso ha un...

artù

Vi ricordate il cucciolo abbandonato con la mamma e il fratellino nel giorno di San Valentino? Quello che rischiava di rimanere solo dopo l'adozione del fratellino? Ecco, il piccolo dal musetto simpatico, con un pelo di tre colori, adesso ha un famiglia. Una grande famiglia.

La sua è una storia di quelle che toccano il cuore. Grazie alla dedizione dei volontari e alla grande sensibilità della signora che l'ha adottato. Artù - questo il nome che gli è stato dato - ha poco più di due mesi ed era stato trovato con la sua famiglia nel giorno di San Valentino a Pieve a Maiano. I due cuccioli erano in gran forma, mentre la mamma era molto provata. Tutti e tre erano infestati dai vermi. Furono portati subito al canile di via della Cella, dove furono curati. Poi uno dei due cuccioli incontrò una famiglia che lo voleva adottare. A due giorni dalla consegna del cagnolino alla famiglia adottiva, partì il nostro appello per il fratellino. Era venerdì scorso: il giorno dopo sarebbe rimasto solo. Invece una signora è corsa in canile, lo ha visto e la scintilla è scoccata. Così il sabato mattina entrambi i fratellini sono usciti dal canile con la nuova famiglia. La storia sarebbe già stata bellissima così: ma c'è di più. Perché la signora che ha dato una casa ad Artù lavora in una residenza per anziani. E ha avuto una idea stupenda: perché lasciare il cucciolo solo a casa in orario di lavoro, quando c'erano degli anziani che non vedevano l'ora di coccolarlo un po'?

E così Artù ha scoperto un'altra grande famiglia, che gli può dare tanto amore e che lui stesso può ripagare con tantissimo affetto. Al mattino va al lavoro con la proprietaria e la sera torna a casa con lei.

Resta un epilogo tutto da scrivere per rendere questa storia perfetta: adesso infatti i volontari del canile di via della Cella cercano una famiglia per la mamma dei due cuccioli. E' una taglia media, ha circa un anno. E' stata curata e sterilizzata. Al momento del ritrovamento era davvero provata, ma adesso sta bene.

"E' molto affettuosa - spiegano gli operatori dell'Enpa - anche se è ancora un po' timorosa di ciò che non conosce". Ed è pronta anche lei, come lo sono stati i suoi cuccioli, a correre incontro alla vita.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonato a San Valentino, dopo l'appello l'adozione: ora fa compagnia agli anziani di una casa di riposo. Un'adozione per la madre

ArezzoNotizie è in caricamento