menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abb dona una panchina rossa al comune di San Giovanni Valdarno

Sarà collocata in piazza della Pace. Il sindaco Vadi: “Un gesto importante per la nostra città contro la violenza di genere"

Una panchina rossa in ricordo delle donne vittime di femminicidio, nel quartiere Oltrarno, in piazza della Pace. A donare la panchina dipinta di rossa, simbolo del contrasto alla violenza sulle donne, al Comune di San Giovanni Valdarno, la multinazionale svizzera Abb leader nella trasformazione digitale nelle industrie che nell’area di Sant’Andrea ha insediato un nuovo impianto per la mobilità elettrica.

La panchina sarà inaugurata mercoledì 25 novembre, alle 13.00, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, parteciperanno: sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi, il vicesindaco Paola Romeil’assessore alle pari opportunità, Laura Ermini, l’assessore all’istruzione, Nadia Garuglieri e la presidente della consulta pari opportunità, Laura Del Veneziano

“Ringrazio Abb per aver donato alla città di San Giovanni Valdarno un simbolo importante della lotta alla violenza di genere; un gesto per tutta la cittadinanza che, ancora una volta, contraddistingue la multinazionale svizzera per l’attenzione che pone nei confronti di tematiche legate al mondo femminile – dichiara il sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi – La lotta alla violenza di genere è una piaga sociale ancora da estirpare, che gli effetti della situazione difficile che stiamo vivendo hanno reso ancora più diffusa e subdola, e contro cui è necessario lottare ogni giorno”.

Durante l’inaugurazione sulla panchina sarà fissata una targa con una frase di Rita Levi Montalcini, scienziato premio Nobel per la medicina: “Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla, se non la loro intelligenza” . E il numero antiviolenza, gratuito e attivo 24h su 24, promosso dalla presidenza del consiglio dei ministri e dal dipartimento per le pari opportunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento