“A scuola di sicurezza”. Un grande progetto per la primaria Arcobaleno

Con grande soddisfazione il sindaco di Civitella e la dirigente scolastica della scuola primaria Arcobaleno hanno celebrato la conclusione del progetto “A scuola di sicurezza” con la prova di evacuazione finale che si è svolta giovedì e che ha...

scuola_civitella

Con grande soddisfazione il sindaco di Civitella e la dirigente scolastica della scuola primaria Arcobaleno hanno celebrato la conclusione del progetto “A scuola di sicurezza” con la prova di evacuazione finale che si è svolta giovedì e che ha coinvolto tutte le classi per un totale di oltre 200 bambini.

Il progetto, promosso in particolare dal Servizio protezione civile della Provincia di Arezzo e dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, è consistito nella verifica e miglioramento dei Piani di sicurezza delle scuole ed in una esercitazione in grande stile con gli alunni che hanno effettuato la prova di evacuazione dalla scuola simulando un evento sismico.

Le operazioni si sono svolte con particolare efficienza grazie al lavoro preparatorio delle insegnanti, dei dirigenti scolastici e degli Ingegneri responsabili della sicurezza dell’edificio scolastico. Le insegnanti hanno guidato nell’evacuazione gli studenti seguendo le procedure previste dal piano di sicurezza. Una volta “messi in sicurezza” i ragazzi hanno avuto l’opportunità di partecipare ad una visita guidata ai punti informativi della protezione civile allestiti nei piazzali di fronte alle scuole. Supportati dal personale dei vari Enti, corpi e associazioni di volontariato del Sistema Integrato di Protezione Civile, i ragazzi hanno ricevuto informazioni sulle varie attività che vengono svolte da ciascun soggetto, visitando i mezzi che vengono utilizzati per la gestione delle emergenze e ricevendo tante informazioni su come affrontare le situazioni di pericolo. Appuntamenti come questo sono importanti perché concretizzati con i volti e le voci del mondo della protezione civile e permettono ai ragazzi di capire e fare propri concetti ed informazioni utili anche per la loro sicurezza personale in caso di eventi calamitosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto, oltre a Comune e Istituto comprensivo di Civitella, Provincia e Vigili del Fuoco, ha visto la partecipazione della centrale Operativa del 118, dall’Arma dei Carabinieri, dalla Consulta Provinciale per il Volontariato e delle associazioni territoriali, e della sede di Arezzo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento