Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

A Castiglion Fiorentino cena di beneficenza: amministratori vestono i panni camerieri

Dopo il successo dello scorso anno, viene riproposta la Cena di Beneficenza pro Caritas. L’appuntamento conviviale, organizzato dal Comune, dall’Ente Serristori e dall’Icec, si terrà presso i locali della Polisportiva Montecchio Vesponi alle ore...

Castiglion Fiorentino-2

Dopo il successo dello scorso anno, viene riproposta la Cena di Beneficenza pro Caritas. L'appuntamento conviviale, organizzato dal Comune, dall'Ente Serristori e dall'Icec, si terrà presso i locali della Polisportiva Montecchio Vesponi alle ore 20.30 venerdì prossimo 11 dicembre.

"Si tratta di una bella tradizione che è stata ben accolta da molte persone. Sembra, infatti, che i dipendenti comunali come altre associazioni abbiano scelto la cena per realizzare la consueta cena degli auguri di Natale" afferma il sindaco Mario Agnelli.

Gli organizzatori vestiranno i panni dei camerieri. Sì, proprio così: i membri del consiglio comunale ma anche quelli delle due partecipate come i sostenitori delle associazioni castiglionesi per una sera indosseranno il grembiule e serviranno i piatti ai commensali. "Lo facciamo con piacere" commentano. Lo spirito del Natale è anche questo, fratellanza, solidarietà, aiuto concreto a chi vive momenti di grave disagio.

"Le necessità, rispetto allo scorso anno, non sono diminuite. Il ricavato potrà soddisfare le esigenze delle Caritas solo per alcune settimane. La cena, purtroppo, rappresenta solo una goccia in un mare di richieste" dichiara il sindaco Agnelli. Tra buon cibo e solidarietà, quindi, sono tantissimi i volontari impegnati, si contato circa 150 castiglionesi, nell'organizzazione della serata il cui ricavato sarà interamente devoluto alle due Caritas parrocchiali di Castiglion Fiorentino, quella del Rivaio e della Collegiata, con lo scopo di supportare la loro azione di sostegno alle famiglie che si trovano in difficoltà economiche, a causa di una crisi occupazionale senza precedenti.

"Sarà presente anche la scuola con un piccolo mercatino di beneficenza" commenta l'Assessore all'Istruzione, Silvia Del Giudice. È possibile prenotare un posto a tavola (prenotazioni obbligatorie entro martedì 8 dicembre) telefonando ai numeri: 348 31 28 640 (luca)- 348 78 05 117 (Carmen) - 338 95 74 3000 (Chiara), oppure via e-mail a: cenacaritas@hotmail.com. E' possibile anche attraverso la portineria del Comune di Castiglion Fiorentino o al Circolo Polisportiva di Montecchio Vesponi. "Sarebbe veramente bello vedere le varie associazioni di volontariato prenotare la cena per dare un'ulteriore aiuto alla popolazione castiglionese bisognosa" conclude Luca Fabianelli, capogruppo di "Libera Castiglioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Castiglion Fiorentino cena di beneficenza: amministratori vestono i panni camerieri

ArezzoNotizie è in caricamento