rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

8 marzo: non mimose ma caramelle alle ospiti delle rsa della Valtiberina

Iniziativa dei sindacati pensionati Cgil, Cisl e Uil e del Coordinamento donne Spi Cgil

Non mimose ma caramelle. I sindacati pensionati di Cgil, Cisl, Uil e il coordinamento donne Spi Cgil della Valtiberina confermano, anche quest’anno, di modificare la tradizione dell’8 marzo. Si recheranno, come già fatto in passato, nelle rsa della zona e quindi  a Badia Tedalda, Sestino, Pieve Santo Stefano, Anghiari-Monterchi, Sansepolcro, Suore della Ripa ad Anghiari e nel centro diurno di Caprese Michelangelo. Alle ospiti consegneranno caramelle per ricordare la Giornata internazionale della donna e per sottolineare il costante impegno di Cgil, Cisl, Uil e dei rispettivi sindacati pensionati  per difendere e affermare sia i diritti della donna che della persona anziana. Un impegno rappresentato anche dalle piattaforme sulle politiche sociali che sono tema del costante e non facile confronto tra i sindacati e le istituzioni locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

8 marzo: non mimose ma caramelle alle ospiti delle rsa della Valtiberina

ArezzoNotizie è in caricamento