rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

I 5 Stelle: "Hospice e Pionta, sarà questa la volta buona?"

Il Movimento rilancia l'idea di un tavolo di lavoro per riqualificare la zona

Relativamente alle dichiarazioni apparse sui media locali circa il Pionta e la questione Hospice, ci preme ricordare che lo scorso 30 novembre 2020, come Movimento 5 Stelle, avevamo indicato il Pionta quale soluzione migliore per questa struttura, indicando in maniera precisa due opzioni al fine di recuperare quantomeno uno degli immobili abbandonati del parco: la ex Casa delle Suore oppure Villa Chianini.

Siamo d'accordo con le dichiarazioni pubbliche del direttore D'Urso che vuole intavolare una strategia complessiva da affrontare con il Comune di Arezzo e l'Università di Siena, dove la ASL è pronta a fare la sua parte. Ma è evidente che al momento c’è un problema di comunicazione tra enti, viste anche le recenti dichiarazioni dell’assessore Tanti

Noi non vogliamo entrare in questa sorta di scaricabarile e sappiamo che, per riqualificare il Pionta, da qualche parte dobbiamo pur cominciare: ecco che il progetto dell'Hospice potrebbe essere il punto di partenza. Abbiamo il timore altrimenti che, magari tra un anno, ci troveremo esattamente nelle stesse condizioni e con un solo vincitore: il degrado.

Inutile aggiungere che il Movimento 5 Stelle vede di buon occhio l’apertura di un tavolo di lavoro a cui vuole fortemente partecipare per essere ascoltato con idee e proposte per riqualificare il Parco Pionta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 Stelle: "Hospice e Pionta, sarà questa la volta buona?"

ArezzoNotizie è in caricamento