Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Frana E45: una rete arancione tra i detriti e le abitazioni. I residenti: "Da mesi così, preoccupati per eventuali frane"

"Cosa succederà se dovesse piovere in maniera più consistente del previsto?". A chiederselo, visto l'avvicinarsi della stagione autunnale, sono i residenti di Pieve Santo Stefano e in modo particolare quelli che abitano a ridosso della ormai...

frana-e45-5

"Cosa succederà se dovesse piovere in maniera più consistente del previsto?".

A chiederselo, visto l'avvicinarsi della stagione autunnale, sono i residenti di Pieve Santo Stefano e in modo particolare quelli che abitano a ridosso della ormai famosa frana della E45. Lo scorso febbraio tra le uscite di Pieve Santo Stefano sud e Pieve nord si è verificato un cedimento del manto bituminoso. Una porzione di quella che era una piazzola di sosta si è staccata dal resto della carreggiata creando una spaccatura lunga alcuni metri nell'asfalto e finendo con lo scivolare sul fianco della collina. Subito dopo l'accaduto l'area è stata sottoposta a sequestro e sulla vicenda le forze dell'ordine e la magistratura hanno aperto un'inchiesta per fare luce sulle eventuali responsabilità e inadempienze. Contestualmente, per garantire la sicurezza dei residente del comune della Valtiberina, l'area interessata dal cedimento è stata transennata con alcuni metri di rete arancione.

Da febbraio la situazione non è cambiata di un centimetro. O per meglio dire, non è cambiata dal punto di vista del contenimento perché invece, qualcosa, si è mosso.

"Queste sono le condizioni della frana ad oggi - racconta chi abita nella zona - qualche preoccupazione ce l'abbiamo perché non ci sembra che sia state previste delle strutture di contenimento tali da garantire la sicurezza dei residenti. E se le piogge, come normale, nel periodo autunnale dovessero aumentare ed intensificarsi? Siamo sicuri che detriti e terra non riescano ad arrivare a ridosso delle abitazioni? E se ciò accadesse, quali sarebbero le conseguenze per noi cittadini. Speriamo che questo nostro appello serva affinché la situazione venga monitorata al più presto".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana E45: una rete arancione tra i detriti e le abitazioni. I residenti: "Da mesi così, preoccupati per eventuali frane"

ArezzoNotizie è in caricamento