rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Delibera di giunta: 120mila euro dal Comune alla Fondazione Guido d'Arezzo

La delibera di giunta ha approvato la richiesta fatta dall'ente diretto da Cinatti e presieduto dal sindaco Ghinelli

Nuova delibera di giunta del Comune che stanzia fondi a favore della Fondazione Guido d'Arezzo. Si tratta di 120mila euro che l'ente, presieduto dal sindaco Ghinelli, ha stabilito come contributo straordinario all'amministrazione. Servirà per coprire il disavanzo che è stato calcolato, tra le entrate e le uscite previste, per la realizzaizone di due palinsesti di musica classica e cioé la quarta edizione dello Youth Arezzo Music Festival che si è da poco concluso e il cartellone della stazione concertistica aretina 2023/2024, per i concerti previsti entro la fine di questo anno corrente.

La Fondazione ha depositato la richiesta con una nota negli ultimi giorni di ottobre. La delibera approvata dalla giunta il 31 ottobre prende atto dei dettagli: "che la Fondazione Guido d'Arezzo ha presentato... richiesta di contributo straordinario per i seguenti progetti culturali: - la quarta edizione dell’“Arezzo Youth Music Festival”, che per il quarto anno consecutivo porterà ad Arezzo alcuni tra i migliori artisti del panorama internazionale; - la terza edizione della “Stagione Concertistica Aretina 2023/2024” - anno 2023, che porterà ad Arezzo artisti di fama mondiale, che contribuiranno ad alzare ancora di più il prestigio che Arezzo sta costruendo nel mondo musicale... che nella richiesta è riportato il programma degli spettacoli per le due rassegne sopra indicate ed è allegato il piano finanziario delle stesse;... che nel piano finanziario delle rassegne musicali la Fondazione Guido d'Arezzo ha stimato una differenza tra entrate e spese complessivamente pari € 120.150,00."

Al momento dell'approvazione della delibera erano presenti tutti i membri della giunta, sindaco compreso, tranne la vice Lucia Tanti.

Nel luglio scorso altre 3 delibere di giunta erano state approvate a favore della Fondazione Guido d'Arezzo che porta avanti i servizi culturali per conto dell'amministrazione. In quel caso, in totale, si trattò di 270mila euro di contributo che fu spiegato nel dettaglio dal direttore della struttura Lorenzo Cinatti: "Progetti di sviluppo, servizi chiesti dall'amministrazione e l'acquisto del palco al fine di risparmiare" dichiarò nell'intervista rilasciata ad Arezzo Notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delibera di giunta: 120mila euro dal Comune alla Fondazione Guido d'Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento