"Vivevano l'uno per l'altra, poi è arrivata la malattia". Omicidio di via Giotto, Sacchi trasferito in carcere
Il delitto

"Vivevano l'uno per l'altra, poi è arrivata la malattia". Omicidio di via Giotto, Sacchi trasferito in carcere

L'uomo che ha sparato alla moglie ha spiegato agli inquirenti di essere stato molto provato dalla malattia della donna, che si era particolarmente aggravata negli ultimi tempi. Le parole dei conoscenti della coppia

Ultim'ora