Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Valli Zabban, schermaglie in consiglio comunale. Bracciali: "Qual è la proposta del comune?". Sacchetti: "Attendiamo mosse dell'azienda"

Dopo l'assemblea pubblica tenuta a San Leo venerdì scorso, oggi in consiglio comunale una interrogazione del consiglie Pd sulla delocalizzazione dell'impresa

 

Una assemblea pubblica a San Leo e oggi una interrogazione in consiglio comunale di Matteo Bracciali (Pd): l'oggetto è l'azienda Valli Zabban e l'annosa questione della delocalizzazione.

"In virtù di quanto detto in assemblea dal vicesindaco - ha chiesto Bracciali - ho due domande da porre. Le domande da porre sono due: esiste e qual è la proposta dell'amministrazione in merito al trasferimento degli impianti? Quali sono le aree dove potrà essere inserito lo stabilimento?”

Ma nessuna proposta al momento sarebbe stata avanzata dall'amministrazione comunale che ha sottolineato: "E' stata data una disponibilità di massima a valutare un sito alternativo, in attesa della dimostrazione delle reali intenzioni dell'azienda di spostarsi. La Valli Zabban ha ottenuto un'autorizzazione provinciale nel 2015, nessuna autorità pubblica, in uno stato di diritto, può trasferire un'azienda che opera legittimamente".

Non solo, il Comune si è detto in attesa di una iniziativa dell'impresa: 

"Finché la Valli Zabban - ha sottolineato l'assessore Sacchetti - non avanzerà una proposta che manifesti la sua volontà ad uno spostamento, non potremo che restare in attesa. Dopo di che, daremo la massima disponibilità ad addivenire a questa nuova localizzazione. Dobbiamo tenere conto però che l'autorizzazione per quest'ultima dovrà concederla la Regione Toscana”.

Potrebbe Interessarti

  • Violenta grandinata: lucernari rotti e lunotti spaccati. Mele, pesche e cocomeri: massacro in campagna

  • Scivola, resta impigliata con la mano nella rete e si amputa un dito

  • Perde il controllo dell'auto e scivola giù nel torrente Castro: illeso l'autista

  • Schiaffi e minacce all'asilo nido. Bambini colpiti dalla maestra: le immagini shock

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento