"Caro presidente Rossi", la risposta di Ghinelli e Gamurrini e le scuse "qualcosa di più potevamo fare"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Non si stemperano le polemiche, nonostante il ghiaccio si sia sciolto da molte ore. La giunta di Arezzo si è presentata a ranghi compatti per rispondere all'attacco del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che ha accusato gamurrini di diffondere fake news, in seguito alla gelata che ha colpito Arezzo creando notevoli disagi nella notte tra il 10 e l’11 gennaio.

In sostanza oggi arrivano le scuse ai cittadini, le spiegazioni del meccanismo che ha portato alle valutazioni di non far uscire gli spargisale, l'ammissione di una parte di colpevolezza, ma anche la risposta pepata al presidente Rossi.

Potrebbe Interessarti

  • Schianto in zona Eden: 34enne di Arezzo portato a Siena in elicottero

  • Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: il video shock. Scattano i controlli della Asl, chiuso locale

  • Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"

  • Disturbi e invasioni. La Colombina fa ammenda, Geppetti: "Intollerabile, mi sono scusato con Porta del Foro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento