"Ciao Renzo, sei sempre con noi". Il mondo dello sport ricorda Francesco Renzetti

A un anno esatto dalla scomparsa del 17enne i compagni di squadra, quelli di scuola e i familiari si sono ritrovati sul campo dell'Olmoponte

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

C'erano i compagni di squadra, quelli di scuola, i familiari ma soprattutto c'era il mondo giovanile dello sport aretino. Tutti insieme per ricordare ad un anno esatto da quel terribile incidente Francesco Renzetti.

Era il tardo pomeriggio del 12 aprile 2018 quando Francesco in sella alla sua moto si scontrò contro un'auto in viale Giotto. Un impatto tremendo che non lasciò scampo al giovane ragazzo. La notizia colpì il mondo dello sport, quello del calcio in particolare visto che Francesco dopo aver mosso i primi passi nel Santa Firmina era poi passato all'Olmoponte.

Le due società hanno voluto ricordare Renzo, come lo chiamano gli amici che ieri si sono radunati nell'impianto Luciano Giunti. Un'occasione voluta anche dalla famiglia e dagli ex compagni di squadra che hanno letto e lasciato alcuni loro pensieri rivolti all'amico che non c'è più.

Poi, prima della funzione religiosa all'interno dell'impianto sportivo, i baby calciatori delle formazioni intervenute all'appuntamento e gli amici di Francesco hanno lasciato in cielo i palloncini colorati, quasi a formare un arcobaleno.

Potrebbe Interessarti

  • Schianto in zona Eden: 34enne di Arezzo portato a Siena in elicottero

  • Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: il video shock. Scattano i controlli della Asl, chiuso locale

  • Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"

  • Disturbi e invasioni. La Colombina fa ammenda, Geppetti: "Intollerabile, mi sono scusato con Porta del Foro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento