Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mezzo pesante a fuoco sulla E45: strada bloccata e momenti di paura. Fiamme danneggiano anche l'asfalto

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Arezzo e di Sansepolcro. Il traffico è al momento interrotto in corsia sud, mentre in corsia nord la riapertura dovrebbe essere imminente

 

Video tratto dal gruppo Facebook Vergogna E45

Ancora un mezzo pesante che va a fuoco. Questa volta è accaduto lungo la E45, in corsia sud, all'altezza di Vergheretto. 

L'incendio sarebbe divampato nella cabina di una cisterna che trasportava olio vegetale. Le fiamme si sono poi propagate al carico che pare sia andato a fuoco quasi completamente. 

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Arezzo e di Sansepolcro. Il traffico è al momento interrotto in corsia sud, mentre in corsia nord la riapertura dovrebbe essere imminente. 

Traffico particolarmente intenso sui Mandrioli dove i mezzi in marcia si stanno dirigendo e dove sarebbero presenti anche mezzi pesanti.

Aggiornamento Anas delle ore 18

Resta provvisoriamente chiusa in direzione Roma la strada statale 3bis “Tiberina” (E45) dopo l’incendio che nel primo pomeriggio di oggi ha coinvolto un mezzo pesante che trasportava olio in corrispondenza dello svincolo di Verghereto.

L’ultima uscita utile per chi viaggia in direzione Roma è allo svincolo di Bagno di Romagna, con prosecuzione sulla strada regionale 71 verso Arezzo, mentre lo svincolo di Verghereto è chiuso. Per le lunghe percorrenze sulla direttrice Cesena-Orte e per i mezzi pesanti è consigliata la viabilità alternativa costituita dalle autostrade A1 “Autostrada del Sole” (Bologna-Firenze) e A14 “Adriatica” (Cesena-Ancona).

Traffico regolare invece in direzione nord.

L’incendio ha danneggiato l’asfalto per alcune centinaia di metri, rendendo necessari lavori di riasfaltatura. Nelle prossime ore sarà istituito il doppio senso di circolazione sulla carreggiata opposta per consentire l’esecuzione degli interventi, ripristinando al contempo la circolazione sull’asta principale.

Nel frattempo proseguono le verifiche dei tecnici Anas (Gruppo FS italiane) per accertare eventuali ulteriori danni all’infrastruttura.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento