Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Perché Rason era ospite d'onore alla Giostra?", il botta e risposta tra Bracciali e Ghinelli

Il consigliere ha presentato un'interrogazione in consiglio comunale

 

"Per quale ragione l'avvocato Rason era tra gli ospiti d'onore della Giostra del Saracino?"

A porre la questione in consiglio comunale è stato Matteo Bracciali, esponente Pd tra i banchi dell'opposizione.
Durante l'ultima seduta dell'assise cittadina, prima della pausa estiva, non sono certo mancate le questioni poste al sindaco e con le quali è stato a più riprese chiesto lumi in merito alla vicenda Coingas e allo scandalo giudiziario che ha chiamato in causa, tra gli altri, anche Alessandro Ghinelli e Alberto Merelli, assessore della giunta di Palazzo Cavallo.

Tra i primi a partire con il "fuoco incrociato" su Ghinelli è stato Bracciali che ha voluto scaldare subito l'aula chiedendo: “durante la Giostra di settembre 2018 era presente tra gli ospiti invitati in tribuna d'onore un avvocato coinvolto nella vicenda Coingas. Quali sono i criteri per la selezione degli ospiti di onore? Quell'invito ha oggi un valore politico più che di rappresentanza”.

In copertina il video del botta e risposta in consiglio comunale.

Le interrogazioni in consiglio comunale

La vicenda Coingas in consiglio. Il discorso ermetico del sindaco: "Ho agito per evitare il commissariamento"

Potrebbe Interessarti

  • Vita da lupi: cuccioli a spasso e adulti a caccia. Le immagini rubate nel Parco

  • Il Passo dei Mandrioli diventa quello Del Ringo. L'anonimo omaggio al biker subbianese

  • Marito e moglie si perdono sul cammino di San Francesco e chiamano i carabinieri. Recuperati in elicottero dai vigili del fuoco

  • Pienone al Prato per i fuochi di San Donato. Comanducci: "Arezzo meritava un grande spettacolo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento