Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Flower power sì ma con moderazione: è il giorno della fiera della Santissima Annunziata

Popolarmente nota come “Fiera dei fiori” si svolge nelle strade adiacenti l’omonima chiesa il 25 marzo.

 

La Santissima Annunziata è arrivata ad Arezzo e con lei anche la tradizionale Fiera dei Fiori.

Lungo via Garibaldi e Porta Buja questa mattina sono comparse bancarelle che, come vuole la tradizione, offrono agli avventori la possibilità di acquistare piante, semi e fiori.
Negli anni ad ingrossare le fila degli espositori si sono uniti anche ambulanti con merce di ogni tipo. Dall'abbigliamento agli oggetti per la casa fino al classico stand dei dolciumi.

La Fiera della Santissima Annunziata, popolarmente nota appunto come la “Fiera dei fiori”, si svolge nelle strade adiacenti l’omonima chiesa il 25 marzo, in concomitanza con l’anniversario del miracolo della “Madonna delle lacrime” avvenuto nel lontano 1490.

In quell’epoca la statua della Vergine, ora esposta al centro dell’altare maggiore della attuale splendida chiesa rinascimentale, si trovava nel vestibolo dell’ospedale intitolato a San Cristoforo, quando fu vista piangere da un giovane pellegrino di La Spezia che stava ritornando da un viaggio a Loreto e che si era inginocchiato in preghiera. Da quel fatto miracoloso iniziò un incessante afflusso di fedeli e pellegrini tanto che si decise di costruire una grande chiesa, forse su progetto di Bartolomeo della Gatta. Sicuramente il progetto originario fu modificato da Antonio da Sangallo il Vecchio, che terminò i lavori nel 1591. Una fiera di tradizione antichissima che di fatto quasi coincide con l’equinozio del 21 marzo che anticamente segnava l’inizio di un nuovo anno.

Potrebbe Interessarti

  • Arezzo di nuovo sott'acqua: strade e sottopassi allagati. Allerta meteo fino a domani sera

  • Vita da lupi: cuccioli a spasso e adulti a caccia. Le immagini rubate nel Parco

  • Il Passo dei Mandrioli diventa quello Del Ringo. L'anonimo omaggio al biker subbianese

  • Marito e moglie si perdono sul cammino di San Francesco e chiamano i carabinieri. Recuperati in elicottero dai vigili del fuoco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento