Fabio Foglia vince il Cavallino d'Oro

"Il giocatore più continuo" sottolinea la giuria. L'emozione di Foglia che punta ai playoff

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Tremolada, Moscardelli, Sabatino e adesso Fabio Foglia. Il centrocampista amaranto ha vinto la 62esima edizione del Cavallino d'Oro. Una vittoria frutto di prestazioni sempre convincenti sia come play basso che come mezzala. "Il giocatore più continuo" fa notare Francesco Ciardi, presidente della giuria del premio più antico d'Italia riservato ad un giocatore.

"E' un onore ricevere questo premio, sono davvero orgoglioso perchè ci sono nomi davvero importanti in questo albo d'oro  - confessa Foglia - questo premio ripaga però anche tutta la squadra perchè il merito è anche dei miei compagni e del mister".

E adesso sotto con i playoff dove l'Arezzo sembra arrivarci in condizioni nettamente migliori rispetto a due stagioni fa. 

"E' vero - aggiunge Foglia - due anni fa eravamo in calo oggi invece arriviamo a questi playoff in maniera diversa, di slancio e con la fiducia di poter cercare un'altra impresa". 

Potrebbe Interessarti

  • Violenta grandinata: lucernari rotti e lunotti spaccati. Mele, pesche e cocomeri: massacro in campagna

  • Scivola, resta impigliata con la mano nella rete e si amputa un dito

  • Perde il controllo dell'auto e scivola giù nel torrente Castro: illeso l'autista

  • Schiaffi e minacce all'asilo nido. Bambini colpiti dalla maestra: le immagini shock

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento