E45, Anas: "In 20 giorni lavori per riaprire ai mezzi pesanti, poi l'intervento antisismico"

In un mese possibile anche l'apertura del cantiere sulla Tiberina 3 bis

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"Venti gironi di lavori sul viadotto Puleto per rinforzare i baggioli e le linee delle barriere di sicurezza. Poi l'intervento già programmato, molto importante, di adeguamento sismico". A spiegare cosa sta facendo e cosa farà Anas sul viadotto Puleto  - sequestrato il 16 gennaio e riaperto tre giorni fa al traffico leggero -  è il responsabile del compartimento Toscana Antonio Scalamandré, ieri presente nel cantiere allestito proprio nei pressi del viadotto insieme al ministro Danilo Toninelli.

In questi giorni l'azienda sta portando a termine i lavori per presentare prima possibile alla Procura una relazione che permetta di valutare la riapertura del tratto anche ai mezzi pesanti. Una riapertura agognata dalle categorie economiche e dagli stessi sindaci preoccupati per le ricadute che questa situazione sta causando nel territorio. 

Ma in cosa consistono questi lavori?

"Saranno rifatti la soletta e il sistema di appoggi per avere la necessaria resistenza al sisma. Di fatto adesso stiamo cercando di raggiungere due obiettivi entrambi importanti: il primo finalizzarto alla riapertura ai mezzi pesanti dell'intero tratto;  il secondo di completare i lavori già previsti sull'intero viadotto. Lavori che dovrebbero terminare in 7 mesi".

E per la strada Tiberina 3 Bis? 

"Sostanzialmente il ministero ci ha autorizzati per la stipula di una convenzione che ci permetta di occuparci dei lavori. Stiamo preparando le carte amministrative per il definitivo finanziamento dell'opera. In realtà abbiamo già parlato con il soggetto appaltatore e nel giro di qualche giorno attendiamo l'approvazione del progetto dell'opera".

Quando inizieranno in questo caso i lavori?

"Non in tempi immediati. Se dovessi fare un'ipotesi ritengo plausibile che nel giro di un mese si possa iniziare". 

Potrebbe Interessarti

  • Violenta grandinata: lucernari rotti e lunotti spaccati. Mele, pesche e cocomeri: massacro in campagna

  • Scivola, resta impigliata con la mano nella rete e si amputa un dito

  • Perde il controllo dell'auto e scivola giù nel torrente Castro: illeso l'autista

  • Schiaffi e minacce all'asilo nido. Bambini colpiti dalla maestra: le immagini shock

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento