Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Auto elettriche, istruzioni per l'uso. La prova su strada della E-Golf

Abbiamo provato la E-Golf per farci un'idea delle auto elettriche, della loro autonomia. Ecco cosa abbiamo scoperto

 

Automobile che passione! Benzina, diesel, metano, gpl, bi-fuel o elettrica? Questo è il dilemma. Il futuro però è chiaro. Le automobili dei prossimi decenni saranno elettriche. Le case automobilistiche abbandonato il sogno dell'idrogeno si sono tutte convertite alla nuova frontiera, quella dell'alimentazione elettrica. Il numero degli italiani che hanno scelto l'auto green sta salendo rapidamente.

Ad aprile 2019 sono state consegnate 1.190 auto elettriche su 174.940 veicoli immatricolati ed il trend è in crescita. D'altra parte gli italiani hanno capito che l'auto elettrica ha dei benefici che le altre auto non hanno: bonus fiscali, non sono soggette a restrizioni nei piani della circolazione urbana, accedono alla ZTL, non pagano il bollo o se lo pagano questo è in misura ridotta. Ci sono poi anche dei vantaggi da parte delle assicurazioni sul costo della RC riservati solo alle auto elettriche. Tutto bene quindi? Non esattamente.

Le auto elettriche ancora scontano una autonomia di percorrenza limitata. Inoltre il tempo di ricarica delle batteria non è esattamente quello che si impiega per fare il pieno dal benzinaio. Il tempo che ci vuole a ricaricare le batterie è molto maggiore, addirittura una notte intera con la wallbox. Molto dipende ovviamente anche dal tipo di amperaggio scelto e dalla fornitura di energia elettrica della quale siamo dotati in casa nostra. Non è da trascurare anche il numero ancora limitato (anche se in crescita) di colonnine pubbliche alle quali accedere per fare rifornimento di energia.

Infine un dato antropologico: si segnala la maleducazione di tutti quegli automobilisti con auto con motore a combustione che parcheggiano nelle piazzole riservate alla ricarica delle auto elettriche, occupandole di fatto e impedendo agli automobilisti con vettura elettrica di fare il pieno di corrente. Il mondo si evolve, ma i cialtroni restano sempre cialtroni. Ma questa è un'altra storia...

Buona guida a tutti

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento