Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La carriera di Innocenti, il due e le proteste del Foro. Nocentini: "Ho visto il volteggio di quel mantello"

Un mantello che si muove nella zona dei figuranti di Porta Sant'Andrea sarebbe stato indicato da Nocentini come il motivo del disturbo, per questo ha chiesto la ripetizione della carriera di Innocenti

 

Lo ha spiegato nell'intervista post Giostra il capitano Dante Nocentini. Le contestazione di Porta del Foro dopo il tiro di Gabriele Innocenti, che si è stampato sul due, sono state innescate dal volteggio di un mantello nella zona dei figuranti di Porta Sant'Andrea. 

"La carriera - sostiene il capitano Dante Nocentini - è stata disturbata da un cavaliere di casata di Porta Sant'Andrea che ha fatto roteare il mantello. E' un gesto espressamente vietato dal regoloamento, non andrebbe mai fatto. Io lo avevo notato prima della carriera di Gabriele, guando altri giostratori erano sulla lizza e ho l'ho segnalato ma non è stato fatto nulla. Solo dopo la carriera di Gabriele questo figurante è stato allontanato dalla piazza, ma non è stato fatto ripetere nulla."

Tutte le interviste ai capitani dei quartieri che hanno perso

Le immagini della carriera di Innocenti mostrano all'inizio, vicino al pozzo il mantello bianco e nero che svolazza, senza nessuna invasione di lizza. Un episodio che ha infiammato i figuranti di Porta del Foro che, soprattutto al momento della lettura del punteggio che ha dato conferma della validazione della carriera, hanno invaso la lizza e protestato verso il maestro di campo Lisandrelli.

Il quartierista biancoverde che indossava il mantello in questione è stato espulso dalla piazza. La carriera non è stata fatta ripetere.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento