Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le aziende hanno un enorme bisogno di ripartire. Sono pronte a rispettare le nuove regole"

Il commento del direttore generale di Confindustria Toscana Sud Antonio Capone

 

Il direttore generale di Confindustria Toscana Sud Antonio Capone è stato ospite all'interno del consueto appuntamento pomeridiano del sindaco Alessandro Ghinelli sull'aggiornamento legato al Coronavirus.

Capone ha fatto una panoramica generale sul momento che stanno attraversando le aziende in queste settimane e sulle prospettive legate alle riaperture nella "Fase 2", quella considerata della ripartenza.

"Le aziende hanno un enorme bisogno non solo di ripartire ma di programmare la ripartenza. La fermata è stata legittima, siamo riusciti a contenere quell'ondata che ci preoccupava fortemente, visti i dati della Lombardia dei primi giorni della pandemia in Italia. Oggi siamo in una fase di contenimento con cui dovremo convivere e quindi abbiamo bisogno che vengano definite le regole di convivenza. Il lavoro nelle imprese non è un bisogno 'di piacere', ma è un bisogno per gestire il futuro dell'economia. Oggi credo che ci siano tutte le condizioni per poter riaprire".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento