Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo, è scattato il rompete le righe. Sirene di mercato per Dal Canto

Squadra in vacanza da oggi. Questa mattina il ritrovo allo stadio per liberar gli armadietti. Sirene di mercato per Alessandro Dal Canto

 

E' scattato il rompete le righe in casa Arezzo. La prima squadra si è ritrovata questa mattina, all'indomani del ko di Pisa che non cancella certo un campionato che nessuno avrebbe potuto pronosticare a inizio stagione. Poco dopo le 10 Pelagatti, Cutolo e tutti gli altri giocatori della rosa amaranto sono arrivati in viale Gramsci. Ad attenderli una decina di tifosi che hanno salutato i vari protagonisti di questo campionato. Da oggi infatti la squadra è in vacanza. Niente più allenamenti, partitelle o altro, anche perchè come detto da Dal Canto a fine partita "questi ragazzi hanno dato ben oltre il cento per cento".
I calciatori sono rimasti circa 45' negli spogliatoi dai quali sono usciti verso le 11:15 portando con loro i propri oggetti personali, lasciando l'impianto sportivo. Per chi è sotto contratto l'appuntamento sarà a metà luglio con l'inizio del ritiro estivo, per tutti gli altri (soprattutto i prestiti) inizierà una nuova avventura altrove.
Domani sera però ci sarà tempo e modo per un ultimo saluto per poi andare ufficialmente in vacanza. La prima squadra, staff tecnico e dirigenti si ritroveranno a cena insieme ovviamente alla proprietà per brindare alla prima stagione della S.S. Arezzo.

Sirene di mercato per Alessandro Dal Canto

Il contratto scadrà il 30 giugno 2020, ma le parole usate dal mister nella sala stampa dell'Arena Faribaldi tengono banco. "Tra due-tre giorni ci incontreremo con la dirigenza e la proprietà e cercheremo di capire le necessità di ognuno". Anche perchè il progetto triennale sulla carta prevede di alzare l'asticella dopo una stagione culminata in semifinale playoff.
Ad ogni modo non mancano le sirene di mercato. Dal Canto era stato accostato al Vicenza, che ha poi scelto Di Carlo, e nelle ultime ore all'Empoli, piazza in cui il tecnico del Cavallino ha allenato la formazione Primavera. Non resta quindi che attendere anche se i tifosi amaranto in cuor loro sperano nella prosecuzione del rapporto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento