Verso Arezzo-Lucchese, Dal Canto: "In campo senza fare calcoli"

Dal Canto alza l'asticella con un'analisi in vista del mercato.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"E' un avversario da prendere con le molle questa LuccheseSenza i punti di penalità avrebbe disputato tutto un altro tipo di campionato". Alessandro Dal Canto mette in guardia i suoi e non è solo retorica quella del mister amaranto. "Hanno alcuni giocatori di qualità e un tecnico molto preparato" sottolinea Dal Canto che per l'ultimo incontro del 2018 recupera Basit, reduce da tre turni di squalifica.

"La scelta di chi giocherà play basso inciderà anche sulla scelta del trequartista - aggiunge il tecnico - non escludo il rientro di BasitSe così sarà il ragazzo deve restare tranquillo senza pensare alle ultime squalifiche e ai tre turni di stopUn errore ci può stare ma sono anche convinto che Basit cercherà di fare meglio al suo rientro".

Alla fine del girone di andata con 33 punti è inevitabile alzare l'asticella che a inizio stagione era fissata solo sulla salvezza.

"Non mi piace fare la cantilena ma devo farlo - spiega Dal Canto - è bene fare quanto prima i sei punti che servono a raggiungere la quota salvezza. Poi dovremo fare come semprepensando ad una partita alla voltaE' chiaro che andando avanti tutto diventa più bello ma anche più difficileIl mercato è alle porte insieme alla sostaAlcune squadre si rinforzerannoaltre che adesso sembrano dormire tra qualche giornata potrebbero non dormire piùVediamo cosa verrà fuoriNoi andiamo avanti con la stessa voglia di emergere e senza fare calcoli che nel calcio sono pericolosi".

Di certo l'Arezzo ha superato le aspettative di inizio stagione.

"Non è un mistero che all'inizio pensavamo di aver allestito un altro tipo di squadraPensavo anche di giocare con la difesa a tre poi i ragazzi sono stati bravi a portarmi verso il passaggio alla linea a quattroAbbiamo cambiato obiettivi durante il mercato e la squadra ha dimostrato passi in avanti sotto il profilo della crescita anche tecnica".

L'attenzione è già rivolta al mercato.

"E' difficile operare in questa sessione perchè c'è il rischio di stravolgere alcuni equilibri - prosegue Dal Canto - sicuramente sfoltiremo un po' la rosa poi vedremo il da farsiE' chiaro che se domenica dovesse andare bene farebbe gola a tutti operare in un certo modoSaremo oculati nella ricerca anche perchè spesso per migliorare servono sforzi e pezzi che non prenderemo".

Potrebbe Interessarti

  • Schianto in zona Eden: 34enne di Arezzo portato a Siena in elicottero

  • Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: il video shock. Scattano i controlli della Asl, chiuso locale

  • Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"

  • Disturbi e invasioni. La Colombina fa ammenda, Geppetti: "Intollerabile, mi sono scusato con Porta del Foro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento