Verso Arezzo-Juventus U23, Dal Canto annuncia novità nell'undici titolare

Dopo il pari di Pontedera il Cavallino torna al Comunale per affrontare la Juventus Under 23.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"Ogni tanto mi sfogo ma so che me lo posso permettere con loro". Così Alessandro Dal Canto parla del colloquio con i propri giocatori al termine della sfida con il Pontedera. "Ieri era già finito tutto - precisa Dal Canto - è stata una chiaccherata serena. Dobbiamo pensare che certe partite vanno portate a casa".

Belloni non partirà dall'inizio, ci saranno altre novità nell'undici titolare?

"Belloni non sarà tra i titolari perchè è un giocatore di scatto e potrebbe aver bisogno di qualche giorno in più per tornare al topNon dimentichiamoci tra l'altro che è tornato in campo dall'inizio dopo alcuni mesi di assenzaL'importante è che in quella zona di campo servirà attenzione ed equilibrioChi giocherà in quel ruolo dovrà dare equilibrio".

Brunori non segna da fine dicembre, che momento sta attraversando?

"Ha sempre fatto grandi prestazioni e resta un giocatore importante nell'economia della squadraPrima di toglierlo ci penso sempre".

Arriva la Juventus Under 23. Potrebbe cambiare qualcosa in difesa soprattutto per arginare la fisicità di Mokulu?

"No perchè Mokulu ha segnato contro Pro Patria e Arzachena, due squadre che giocano con difesa a treNon ho mai pensato che il modulo possa determinare così tanto le coseFatta eccezione per il Pisa dove abbiamo dovuto arginare alcune necessità".

La curva sud resterà vuota contro la Juventus.

"Sarà una difficoltà in più perchè in casa abbiamo sempre ottenuti ottimi risultati grazie anche alle spinta dei nostri tifosi. La loro assenza si farà sentire ma ci adatteremo".

Potrebbe Interessarti

  • Schianto in zona Eden: 34enne di Arezzo portato a Siena in elicottero

  • Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: il video shock. Scattano i controlli della Asl, chiuso locale

  • Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"

  • Disturbi e invasioni. La Colombina fa ammenda, Geppetti: "Intollerabile, mi sono scusato con Porta del Foro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento