Come allacciare un'abitazione all'acquedotto?

Per procedere con l’allaccio di un’abitazione all’acquedotto (collegamento tra la tubatura principale, solitamente posizionata lungo la strada, e il punto di consegna della fornitura, che in genere coincide con limite tra la proprietà pubblica e...

nuove-acque-perdite

Per procedere con l’allaccio di un’abitazione all’acquedotto (collegamento tra la tubatura principale, solitamente posizionata lungo la strada, e il punto di consegna della fornitura, che in genere coincide con limite tra la proprietà pubblica e la proprietà privata del richiedente), è necessario innanzitutto attivare una specifica richiesta di preventivo rivolgendosi a uno degli sportelli delle quattro agenzie territoriali di Nuove Acque, aperte secondo i seguenti orari:

Arezzo (via Monte Cervino, 10/B)

Lunedi e venerdi: 8.30-13.00; 14.30-16.00

Mercoledi: 8.30-13.30

Martedì e giovedì: 8.30-16.00 Bibbiena (via Carlo Marx, 25)

Lunedì, mercoledì e giovedì: 8.30-12.30

Sinalunga (via Piave, 74)

Lunedì – venerdì: 8.30-12.30 Sansepolcro (via Lancisi, 13)

Martedì, mercoledì e venerdi: 8.30-12.30

Camucia (via Sandrelli, 34)

Lunedì, martedì e giovedì: 8.30-12.30 In alternativa si può contattare il numero verde gratuito 800.391739 da telefono fisso o il numero unico da cellulare 199.138081 (servizio a pagamento secondo i profili tariffari applicati dal proprio gestore telefonico). Un’altra possibilità è quella di scaricare il relativo modulo direttamente dal sito internet aziendale e inviarlo all’azienda via mail (info@nuoveacque.it; info@pec.nuoveacque.it) o via fax (Arezzo: 0575/339499 - Bibbiena: 0575/536075 - Sansepolcro: 0575/741175 – Cortona: 0575/605742 –Sinalunga: 0577/636805). Il cliente e l’operatore concorderanno quindi la data del sopralluogo preliminare che sarà eseguito nel luogo dove verranno eseguiti i lavori per l’allaccio. Eseguito il sopralluogo, Nuove Acque invierà il preventivo di spesa al cliente e, una volta accettato, si avvieranno le pratiche per la fatturazione. Dopo aver ricevuto il pagamento del saldo, la società si attiverà da subito per programmare i lavori di allaccio che in una situazione di normalità saranno eseguiti in 8 giorni lavorativi dalla data del pagamento o in circa 30 per quelli complessi (che prevedono, cioè, autorizzazioni particolari da parte degli enti territoriali, salvo sospensioni non prevedibili e/o dovute a eventuali lavori di competenza del cliente o di altri soggetti(es. attraversamento strada con necessità di relativo intervento di sbanco, autorizzazione da altro fornitore di servizi per lavori in prossimità di cavi telefonia, elettrici, ecc). Completati i lavori, il cliente procederà con la stipula del contratto e, entro il giorno successivo, Nuove Acque installerà il contatore, attivando la fornitura di acqua potabile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Dramma nella notte, morto Gabriele Frosini: malore fatale

  • E' morto Beppe Bigazzi, noto volto de La Prova del Cuoco

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Baby inventori aretini portano il futuro in ogni casa. Il vecchio impianto elettrico? Diventa domotico

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento