Spesometro 2017: la visura camerale tra gli strumenti per i contribuenti Iva trimestrali

I contribuenti Iva mensili hanno già assolto, con ultima scadenza infatti il 10 aprile, ai loro compiti riguardanti lo spesometro 2017. I contribuenti IVA trimestrali invece hanno ancora qualche giorno di tempo: la scadenza per loro infatti è il 20 aprile. Vogliamo con questo nostro breve articolo offrirvi tutte le informazioni necessarie, un argomento infatti questo che è ancora piuttosto ostico e di cui in molti non hanno ancora compreso il meccanismo alla perfezione

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   19 aprile 2017 19:33  |  Pubblicato in Arezzo, Pubbliredazionale


I contribuenti Iva mensili hanno già assolto, con ultima scadenza infatti il 10 aprile, ai loro compiti riguardanti lo spesometro 2017. I contribuenti IVA trimestrali invece hanno ancora qualche giorno di tempo: la scadenza per loro infatti è il 20 aprile. Vogliamo con questo nostro breve articolo offrirvi tutte le informazioni necessarie, un argomento infatti questo che è ancora piuttosto ostico e di cui in molti non hanno ancora compreso il meccanismo alla perfezione.

Chi è esente dalle comunicazioni dello spesometro 2017?

Le operazioni effettuate dalle Pubbliche Amministrazioni non devono effettuare questa comunicazione all’Agenzia delle Entrate, né le operazioni effettuate da amministrazioni autonome e commercianti al dettaglio per importi massimi di 3000 euro netti. Anche i tour operator sono esclusi, per importi che non superino i 3.600 euro lordi.

Spesometro: di cosa si tratta?

Lo spesometro è una comunicazione che deve essere effettuata direttamente all’Agenzia delle Entrate e che prende in considerazione la cessione dei beni e delle prestazioni di servizi che sono state effettuate o che sono state ricevute durante tutto l’anno solare 2016. In pratica l’Agenzia delle Entrate ha in questo modo la possibilità di avere tutte le informazioni circa le operazioni rilevanti ai fini IVA e riesce ad ottenere un vero e proprio elenco dei clienti e dei fornitori. La speranza è che grazie a tutte queste informazioni sia possibile ridurre l’evasione fiscale ai minimi termini.

 

Come effettuare la comunicazione?

Le comunicazioni relative allo spesometro 2017 possono essere effettuate solo per via telematica. I soggetti possono scegliere di effettuare la comunicazione in modo diretto oppure di avvalersi di intermediari abilitati, come il proprio commercialista di fiducia ovviamente. I dati possono essere comunicati sia in forma analitica che in forma aggregata e il modello per la loro presentazione è disponibile ovviamente sul sito internet ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

Come reperire tutte le informazioni necessarie

Sono davvero molte le informazioni necessarie per lo spesometro, informazioni che non sempre le aziende hanno a portata di mano. Come riuscire a reperirle tutte nel minor tempo possibile? La cosa migliore da fare è chiedere una visura camerale che vi permetta di avere a disposizione tutte le informazioni relative ai vostri fornitori. Oggi per fortuna la richiesta della visura camerale può essere effettuata in pochi semplici click direttamente dal web. Alcuni siti internet specializzati in questo servizio vi permettono di riceverla direttamente nella casella di posta elettronica nel giro di una decina di minuti; altri, come ad esempio visureinrete.it, offrono la visura camerale on-line immediatamente disponibile a video e scaricabile, proprio quello che ci vuole quando le scadenze per la presentazione dei documenti sono così pressanti e vicine.

Per maggiori informazioni sulla visura camerale online clicca qui.

Come cambia lo spesometro nel corso del 2017

I contribuenti IVA devono prestare molta attenzione ai cambiamenti che lo spesometro subirà quest’anno. Per quanto riguarda infatti il 2017, le comunicazioni non dovranno essere effettuate il prossimo anno né avranno cadenza annuale; dovranno infatti essere effettuate direttamente nell’anno in corso, trimestralmente.

blog comments powered by Disqus