I 70 anni della Costituzione: il 22 dicembre 1947 l’approvazione della legge fondamentale dello Stato

Il 22 dicembre 1947 viene approvata, dall’Assemblea Costituente, la “legge fondamentale” dello Stato. Composta da 139 articoli e 18 tra disposizioni finali e transitorie, è l’inno alla libertà, al rispetto, ai doveri, al lavoro, alla salute

Tiziana Nocentini
Tiziana Nocentini
Invia per email  |  Stampa  |   20 dicembre 2017 12:12  |  Pubblicato in Attualità, Arezzo

Articoli correlati



Il 22 dicembre 1947 viene approvata, dall’Assemblea Costituente, la “legge fondamentale” dello Stato. Composta da 139 articoli e 18 tra disposizioni finali e transitorie, è l’inno alla libertà, al rispetto, ai doveri, al lavoro, alla salute; è una delle più belle opere letterarie scritte nel Novecento. Tutti i suoi articoli, 139 con 18 tra disposizioni finali e transitorie, furono approvati a maggioranza, solo in pochi casi l’Assemblea si divise in blocchi contrapposti. Ogni articolo è il testamento dei 100.000 che persero la vita durante il secondo conflitto mondiale.

Come ha ricordato più volte Piero Calamandrei, la Costituzione non è una macchina che va da sola, per questo necessita di alimentazione che va data ogni giorno. La sua approvazione segnò anche il profondo mutamento della società e dello Stato italiano.

 Tiziana Nocentini 
Tiziana NocentiniTiziana Nocentini laurea in lettere e scienze politiche indirizzo relazioni internazionali, master in leadership e management nella pubblica amministrazione, dottore di ricerca in Teoria e tecnica della modernizzazione in età contemporanea. Collabora con riviste di storia ed e' autrice di numerosi volumi. Si occupa di ricerca e cultura.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus