Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Duecento atleti Special Olympics ad Arezzo per i Play The Games. Tutto sulla cerimonia d'apertura

L’evento sarà da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, con tornei di pallavolo unificata e tennistavolo. L’iniziativa è organizzata da All Stars Arezzo Onlus in partenariato con il Comune di Arezzo e il patrocinio di Provincia e Coni

 

Duecento atleti Special Olympics arrivano ad Arezzo per i Play The Games. Da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, la città ospita i campionati nazionali di pallavolo unificata e di tennistavolo che coinvolgeranno ventidue team provenienti da undici regioni per una grande festa dedicata allo sport, all’inclusione e alla valorizzazione delle diverse abilità. L’iniziativa è organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica All Stars Arezzo Onlus, in partenariato con il Comune di Arezzo e con il patrocinio della Provincia di Arezzo e del Coni e in collaborazione con altre realtà sportive e sociali che ne hanno sposato le finalità. 

«L’amministrazione - commenta il sindaco Alessandro Ghinelli, - è entusiasta e orgogliosa di sostenere questa manifestazione nazionale che conferma Arezzo come una città attenta e sensibile verso la promozione dello sport, del divertimento e dell’inclusione».

Gli incontri si svilupperanno dal primo pomeriggio del venerdì fino alle finali della domenica, con la palestra dell’Asd Tennistavolo Arezzo in piazza San Giusto che ospiterà il torneo di tennistavolo e con il PalaMecenate che sarà sede del torneo di pallavolo unificata dove scenderanno in campo insieme atleti speciali e partner.

Le finali e le premiazioni di quest’ultima disciplina, invece, si terranno al palasport “Mario d’Agata”. Tra gli atleti in campo saranno presenti anche venticinque rappresentanti di All Stars Arezzo Onlus, oltre a ragazzi di altre associazioni della provincia tra cui spicca il neonato movimento di Special Team Casentino al debutto in una manifestazione ufficiale. 

«Il valore dei Play The Games - ribadisce Giorgio Cerbai, delegato provinciale del Coni, - è testimoniato dalla nostra scelta di inserirli tra le iniziative del nostro calendario della Giornata Nazionale per lo Sport del 2 giugno».

Nel calendario dei Play The Games spiccano due eventi nel pieno centro storico della città. Il primo sarà alle 21.00 di venerdì con la sfilata degli atleti da piazza Sant’Agostino, dove ci sarà un momento di condivisione con l’Arezzo Crowd Festival, a piazza San Jacopo dove si terrà la cerimonia di apertura secondo il protocollo olimpico, con una serata di spettacolo tra danza, esibizioni, musiche e canti, con il coinvolgimento anche degli Sbandieratori, dei Musici e dei rappresentanti dei quartieri della Giostra del Saracino. 

Il secondo, invece, sarà la festa di chiusura alle 20.00 di sabato in piazza San Giusto presso il quartiere di Porta Sant’Andrea. Tra gli eventi collaterali, infine, rientra una doppia dimostrazione di due progetti Special Olympics: il sabato dello Young Athletes Program che prevede giochi e attività motorie per bambini con disabilità intellettiva e la domenica del Motor Activity Training Program rivolto a persone con gravi disabilità che hanno difficoltà a muoversi, interagire e comunicare. Questo intenso calendario è reso possibile dal coinvolgimento di quasi duecento volontari che hanno accettato l’invito a porre il proprio tempo a disposizione delle tante mansioni previste per la riuscita dei Play The Games. 

«I Play The Games - aggiunge Claudia del Tongo presidente di All Stars Arezzo Onlus, - sono una manifestazione che fa tappa in varie città e noi siamo felici di aver ottenuto la possibilità di ospitare due delle sedici discipline del programma Special Olympics. Riempiremo le piazze e gli impianti sportivi per una bella occasione che unirà lo sport alla valorizzazione del territorio perché, nel fine settimana, gli atleti e le loro famiglie saranno accompagnati anche alla scoperta della città, delle sue bellezze e della Fiera Antiquaria».

L’evento è realizzato grazie anche alla collaborazione del Miur - Ufficio scolastico provinciale di Arezzo, Istituto Madri della Divina Provvidenza dei Padri Passionisti di Agazzi, Asd Tennistavolo e Fitet, Saione Pallavolo e Fipav, Caem, Graziella Group e Estra.

IL PROGRAMMA 

Venerdì 31 Maggio 

- 9.00 accredito team 

- 14.00 - 19.00 Inizio Divisioning Pallavolo Unificata (Palamecenate - Viale Mecenate) 

- 14.00 - 19.00 Inizio Skills Tennistavolo (Palestra Asd Tennistavolo - Piazza San Giusto) 

- 21.00 Cerimonia di apertura (Piazza San Jacopo) 

Sabato 01 Giugno 

- 9.00 - 19.00 Gare Pallavolo Unificata, Dimostrazione Young Athletes Program e Giochi Individuali Pallavolo Unificata (Palamecenate - Viale Mecenate) 

- 9.00-19.00 Gare Singole Tennistavolo (Palestra ASD Tennistavolo Arezzo-Piazza San Giusto) - 10.00 - 12.00 Prova la scherma (Piazza San Giusto) 

- 20.00 Festa di Chiusura (Piazza San Giusto, ospiti del Quartiere di Porta Sant'Andrea) 

Domenica 02 Giugno 

- 9.00 - 13.00 Gare Doppio e Doppio Unified Tennistavolo, a seguire premiazioni (Palestra ASD Tennistavolo Arezzo - Piazza San Giusto) 

- 9.00 - 18.00 Finali Gironi di Pallavolo Unificata, Dimostrazione Motor Activity Training Program, a seguire premiazioni - (Palestra "Mario D'Agata - Via Golgi 36/c) 

pallavolo-unificata-2

Potrebbe Interessarti

  • Arezzo di nuovo sott'acqua: strade e sottopassi allagati. Allerta meteo fino a domani sera

  • Vita da lupi: cuccioli a spasso e adulti a caccia. Le immagini rubate nel Parco

  • Il Passo dei Mandrioli diventa quello Del Ringo. L'anonimo omaggio al biker subbianese

  • Marito e moglie si perdono sul cammino di San Francesco e chiamano i carabinieri. Recuperati in elicottero dai vigili del fuoco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento