Volley, Arnopolis in delirio: è serie C

Tutto il campionato in testa, ma lotta serrata. Alla fine il trionfo

Dopo un lungo testa a testa con Sales e Volley Art in volata vince la Vbc Arnopolis.
Un campionato strameritato quello di serie D vinto dalla Vbc Arnopolis che pur soffredendo è stata in testa alla classifica per 26 giornate, cioè dalla prima all'ultima.
Ieri da Prato era obbligatorio portare a casa tre punti perchè le avversarie Sales e Volley Art incalzavano ad un solo punto, ma la squadra sembrava troppo in tensione, le avversarie benchè libere da obblighi di classifica non cedevano di un millimetro e il primo set ha visto le Casentinesi perdere per 25-20 dopo essere state avanti anche di 6 lunghezze.
Ma come è accaduto anche nello scorso fine settimana poi la squadra si è sciolta e pur dovendo soffrire per avere ragione della grande serata delle atlete del PVP Viva Volley è riuscita a vincere i successivi tre set (20-25,21-25,21-25) e guadagnandosi sul "campo" la promozione in serie C.
Grande soddisfazione per questo grande gruppo, per i numerosi tifosi presenti oggi e per tutti quelli che hanno sempre seguito la squadra, per il Presidente Fabio Mangani e per tutti i Consiglieri di questa piccola Società che con pochi mezzi, ma con un grande staff tecnico e tanta passione è riuscita a volare così in alto.

Vogliamo citare - si legge nella nota della società - tutte le ragazze e i tecnici che hanno sudato, lottato per questo grande obbiettivo, tutti importanti allo stesso modo perchè il nostro Sport è differente, il risultato lo raggiunge il Gruppo: Andreini Jennifer, Bencini Ilaria, Berti Silvia,Biagiolini Martina, Cafaggi Elena, Caleri Alice, Goretti Sofia, Landi Viola, Lippi Elena, Maggi Sara, Mattesini Erica, Mazzieri Giulia, Milli Petra,Orlandi Gemma, Pecci Giulia, Pesci Sara, Ristori Elena, Ronconi Paola, Sestini Eleonora, Simonetti Elena, Tommasi Caterina.
Il Coch Peruzzi Giorgio, il Vice Maggi Daniele, il preparatore atletico Bronzin Federico.
Una dedica particolare per questa vittoria a Stefano e Danilo
E ora che Festa sia  

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Tre scosse di terremoto avvertite in Casentino, Valtiberina e Arezzo: l'epicentro è in provincia di Forlì

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento