Taekwondo: NrGym Arezzo conquista la terza posizione al campionato interregionale umbro

Il prossimo durissimo impegno è in programma il 5 e 6 novembre a Olbia dove i migliori atleti under 14 di tutta Italia si contenderanno il titolo di campione italiano 2016 nelle rispettive categorie di peso.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   18 ottobre 2016 20:03  |  Pubblicato in Sport, Altri sport, Arezzo


Si è svolto domenica 16 ottobre al ‘PalaEvangelisti’ di Perugia il Campionato interregionale Umbro di Taekwondo nella specialità combattimento per le classi di età Cadetti B (under 11) e cadetti A (Under 14). All’evento hanno partecipato 27 società con più di 160 atleti provenienti dalla Toscana, Umbria, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Veneto, Abruzzo e Puglia.

Ottima la performance della Asd NrGym Taekowondo Arezzo che alla prima uscita stagionale si piazza al terzo posto nel medagliere finale, dietro al Centro Taekwondo Celano e alla Asd Hwarang Sporting Club, grazie ai risultati dei suoi giovanissimi atleti:

Oro per Andrea Conti nella categoria Rosso-Nera -41kg. L’atleta Savinese, campione italiano 2015 e vincitore del trofeo nazionale cadetti 2016, reduce dal recente ritiro con la nazionale cadetti, vince agevolmente i quarti di finale con un punteggio di 14-1 Mattia La Grasta del Centro tkd Foggia, in semifinale 11-2 Nicolo Diana della ASD Hwarang Silla e si impone in finale 9-4 su Renato Di Pofi della taekwondo 16. Ancora una conferma per questo straordinario e giovanissimo atleta.

Oro per Cristian Sorrentino nella categoria Rosso-Nera -61kg. L’atleta di Cesa in Valdichiana conferma quanto di buono fatto la scorsa stagione – secondo posto all’Olympic Dream Cup (Coppa Italia riservata alle selezioni delle squadre regionali) e terzo posto al trofeo nazionale cadetti –  dimostrando grande crescita sul piano tecnico e fisico. Cristian vince la semifinale 12-7 con Pasquale Tedesco del Turturro Team Taekwondo Giovinazzo e si impone in finale 19-12 su Zingaretti Riccardo della ASD TKD Talenti.

Oro per Mattia Faustini nella categoria Cad B verde-blu -49 kg. L’atleta di Alberoro vince in semifinale 19-2 Romagnoli Federico della Tiger Team Taekwondo Fabriano e in finale Luminari Riccardo della Libertas Taekwondo Club Jesi con un punteggio di 17-10.

Argento per Lorenzo Ceccherini nella categoria Rosso-Nera -49kg. L’atleta castiglionese vince ai quarti di finale Filippo Romagnoli della Libertas Taekwondo Club Jesi con un punteggio di 13-6 e in semifinale Turturro Giuseppe della Turturro Team Taekwondo Giovinazzo con un punteggio 15-5; viene sconfitto in finale da Alessandro Parigi della Punto Sport Comuni Medicei, un derby tutto toscano dagli alti contenuti tecnici e agonistici che ha visto il prevalere dell’atleta fiorentino sull’atleta castiglionese con un punteggio di 20-8.

A completare la compagine aretina Irene Donati nella categoria Cad B +57 kg. L’atleta Savinese non prende parte alla gara poiché sola in categoria; disputa però due incontri amichevoli, non validi per il medagliere finale, in cui dimostra i progressi fin qui raggiunti. “Uno splendido risultato”, afferma il tecnico Antonino Cappello, “che ci dà tanta energia per il proseguo della stagione sportiva. È un gruppo di ragazzi straordinario che lavora sodo e non si arrende di fronte alle difficoltà. Questo successo ci ripaga del lavoro fin qui svolto e ci dà fiducia per i prossimi eventi”.

Infatti, il prossimo durissimo impegno è in programma il 5 e 6 novembre a Olbia dove i migliori atleti under 14 di tutta Italia si contenderanno il titolo di campione italiano 2016 nelle rispettive categorie di peso.

blog comments powered by Disqus