Stage di dressage per giovani cavalieri ed amazzoni toscane con l’olimpionica Valentina Truppa

Due giorni di riprese e consigli tecnici, alla presenza anche del giudice internazionale di Gran Prix Alessandro Poncino. Uno stage su indicazione della federazione centrale voluto per la crescita dei binomi e per la preparazione dei futuri cavalieri internazionali.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   16 aprile 2018 14:19  |  Pubblicato in Sport, Altri sport, Arezzo


Successo dello stage di dressage per giovani cavalieri ed amazzoni toscane con l’olimpionica Valentina Truppa, l’atleta punta di diamante per l’equitazione italiana, che fin da giovanissima ha vinto numerose medaglie d’oro ai Campionati europei ed ha partecipato alle Olimpiadi di Londra nel 2012.

Al circolo ippico Le Antiche Scuderie a Montecatini si sono radunati oltre 22 giovani cavalieri provenienti da tutta la Toscana.

Due giorni di riprese e consigli tecnici, alla presenza anche del giudice internazionale di Gran Prix Alessandro Poncino. Uno stage su indicazione della federazione centrale voluto per la crescita dei binomi e per la preparazione dei futuri cavalieri internazionali.

“Un’iniziativa – ha detto il presidente dalla Fise Toscana Massimo Petaccia – che ha ambizioni e obiettivi notevoli. La Toscana è stata promotrice nell’organizzare questo importante evento, che ha avuto una grande partecipazione di tesserati che hanno potuto vedere un sistema ed un metodo di preparazione alle gare di un cavaliere olimpionico ed istruttore del calibro di Valentina Truppa. Quest’anno lo stage si è tenuto presso gli impianti delle Antiche Scuderie a Montecatini, che ha ospitato nel migliore dei modi tutti i cavalieri, tanto che il comitato toscano sarà lieto di organizzare qui altre iniziative. Altri stage si terranno in giugno e luglio in funzione della preparazione delle squadre. Un ringraziamento va a Valentina Truppa per la passione che ha messo in questo incontro, oltre alla sua solita capacità e professionalità, ed anche al giudice Alessandro Poncino che ha partecipato allo stage con competenza, passione e tanto impegno. Complimenti a tutti i cavalieri che hanno seguito tutte le indicazioni tecniche date dalla Truppa e dal giudice internazionale. Ci rivedremo presto sui campi di gara: un grosso in bocca al lupo a tutti.”

Soddisfatti dell’iniziativa anche i responsabili del centro Le Antiche Scuderie, inaugurato di recente a Montecatini Terme e realizzato all’interno dell’ex ippodromo di trotto con rifiniture di lusso e strutture in grado di portare avanti nel migliore dei modi l’attività ludica ed agonistica. “Siamo un centro federale – dice Gianni Pesucci – indirizzato principalmente verso il salto ostacoli, ma siamo stati contenti di ospitare questo stage di dressage della federazione. Sono stati due giorni molto intensi ed interessanti, con oltre venti binomi al lavoro ai quali abbiamo riservato il maneggio coperto e due campi esterni. Valentina Truppa è stata davvero eccezionale e capace di trascinare i giovani cavalieri.”

blog comments powered by Disqus