San Marco-Pietraia: in quattro fuori per tre turni. Stangata del Giudice sportivo in Terza categoria

Un totale di 15 giornate di squalifiche assegnate a cinque calciatori dal Giudice sportivo. E' quanto emerge scorrendo l'ultimo comunicato ufficiale diramato dal dipartimento aretino della Figc. A pagare principalmente sono due...

Arbitro_guardalinee




Un totale di 15 giornate di squalifiche assegnate a cinque calciatori dal Giudice sportivo. E' quanto emerge scorrendo l'ultimo comunicato ufficiale diramato dal dipartimento aretino della Figc.

A pagare principalmente sono due giocatori della Pietraia e altrettanti del San Marco. Le due formazioni si sono affrontate domenica scorsa con la vittoria degli aretini per 2-1. Nel corso dei 90' è un giocatore del San Marco a rimediare il rosso per condotta violenta. Al triplice fischio gli animi dovevano essere fin troppo caldi visto che per "condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario" finiscono sul taccuino del direttore di gara due giocatori della compagine cortonese della Pietraia e un altro del San Marco.

A queste 12 giornate di squalifica si aggiungono le tre comminate dal Giudice sportivo ad un calciatore del Monsigliolo oltre a quella assegnata ad un giocatore della Sangiustinese.

Nel campionato Juniores provinciale finiscono dietro la lavagna due tesserati del Vaggio. Il tecnico della formazione valdarnese dovrà restare fuori fino al 12 dicembre.

Ben più lunga la squalifica che il Giudice sportivo ha assegnato ad un dirigente del Vaggio. "Allontanato per offese e minacce - si legge nel bollettino - al direttore di gara successivamente si posizionava in tribuna da dove persisteva nel comportamento offensivo e minaccioso". Per lui il rientro in panchina arriverà dopo il 6 febbraio.

Twitter @MatteoMarzotti




Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Vanno a funghi e trovano un tesoro: 45 chili di porcini

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • New Delhi, oltre 30 decessi sospetti in Toscana. L'infettivologo di Arezzo: "Vi spiego come si previene"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento