Revoca campo al Vasari Rugby: "Un errore in buona fede, adiremo a vie legali"

Un errore in buona fede contenuto nell'autocertificazione prodotta dal Presidente del Vasari Rugby Francesco Santini. Questo il motivo che ha portato come conseguenza la revoca del campo di via dell'Acropoli. La motivazione è resa nota dal Vasari...

Arezzo-Rugby-Campo-via-dell-Acropoli

Un errore in buona fede contenuto nell'autocertificazione prodotta dal Presidente del Vasari Rugby Francesco Santini. Questo il motivo che ha portato come conseguenza la revoca del campo di via dell'Acropoli.

La motivazione è resa nota dal Vasari stesso in una nota ufficiale dove sottolinea la sostanza del progetto presentato nella gara che si è tenuta in primavera e annuncia anche che contro la decisione del Comune il Consiglio Direttivo ha deciso di intraprendere a vie legali.

"L’inesattezza correttamente rilevata dai dirigenti del Comune riguarda una

erronea dichiarazione resa con autocertificazione dal presidente Francesco Santini e da lui

rilasciata in totale buona fede - si legge nella nota del Vasari - in alcun modo inerente alla sostanza del progetto presentato dalla nostra società, progetto risultato di gran lunga il migliore tra quelli presentati al bando di gara,

come certificato dalla Commissione di gara stessa. Pertanto, avverso la decisione del Comune, il

Consiglio direttivo della Vasari Rugby Arezzo A.S.D. ha deciso di intraprendere le vie legali al fine di

vedere riconosciuto il proprio diritto a gestire l'impianto sportivo nell'interesse degli oltre 250

atleti che vestono la storica maglia del Vasari."

"La caratura del progetto Vasari emerge chiaramente dall'analisi dell'anno sportivo concluso

in giugno con una prima squadra che ha confermato la permanenza nella seria B nazionale, la

squadra under 16 vincitrice del campionato regionale ed altri importanti successi delle squadre

appartenenti alle altre categorie. Inoltre ben due giocatori entrati in accademia nazionale che si

aggiungono ai due atleti già presenti e convocati ormai stabilmente nella nazionale under 18.

Sabato 28/08/2015, alle ore 10:00 in conferenza stampa, sarà presentato il Progetto

Sportivo Stagione 2015/2016 con importanti novità tali da marcare, a favore del Vasari Rugby, la

differenza qualitativa dell'offerta sportiva."

Presto per dire come andrà a finire ma il Vasari ci tiene anche a sottolineare i termini di una possibile collaborazione con l'Arezzo Rugby:

Circa la volontà di collaborazione dell'associazione FC Arezzo rugby e delle relative

proposte avanzate, se queste si riferiscono alla loro volontà dichiarata di " prendersi tutto il

settore giovanile del Vasari" tale proposta non può che essere respinta al mittente. Diversamente,

come sembra trasparire dagli ultimi comunicati, se la volontà di FC Arezzo rugby fosse quella di

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ospitare il Vasari rugby con tutte le sue formazioni, dall'under 6 alla under 18, per finire alla prima

squadra, in caso di aggiudicazione definitiva dell'impianto, non potremmo che esserne grati.

Vasari Rugby Arezzo A.S.D.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento