Progetto “Viva il tennis”: un set point per l’inserimento dei giovani disabili

Verrà presentato sabato 26 novembre alle ore 11 nel campo 3 del Tennis Club Castiglion Fiorentino

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   24 novembre 2016 15:54  |  Pubblicato in Sport, Altri sport


“Viva il tennis”, un progetto d’integrazione dei giovani disabili ospiti della Casa di Pinocchio e del Progetto VIVA. E’ stato messo a punto dal Tennis Club Castiglionese di Castiglion Fiorentino e dalla cooperativa Koinè nell’ambito del più ampio progetto Vita Indipendente Valdichiana dei Comuni della Valdichiana aretina, dell’Usl Toscana Sud Est e della stessa Koinè.

Il progetto che ha al centro il tennis ha raccolto i patrocini di Regione Toscana, Comune di Castiglion Fiorentino, Coni, Federazione Italiana Tennis, e Comitato Italiano Paraolimpico ed il sostegno di Pastificio Fabianelli, Estra, Conad, Joma e Castellani Sport.
Verrà presentato sabato 26 novembre, ore 11, nel campo 3 del Tennis Club Castiglionese in località Fontesecca a Castiglion Fiorentino.
Interverranno il Presidente del circolo, Giuseppe Pianaccioli; la Presidente di Koinè, Grazia Faltoni; la referente del progetto, Stefania Battaglini; la vice presidente del Consiglio regionale, Lucia De Robertis; il Sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli; il Presidente di Estra, Francesco Macrì; Luca Fabianelli di Pastificio Fabianelli; Luigi Brunetti, Presidente regionale della FIT e Guido Turi Consigliere Nazionale della FIT. Porteranno le loro testimonianze i giovani protagonisti del progetto insieme ai formatori e agli istruttori.

Al termine della conferenza stampa, i ragazzi del Progetto Viva scenderanno in campo con i maestri del Tennis Club Castiglionese per una dimostrazione del lavoro fin qui svolto.

blog comments powered by Disqus