Partita della Pace. Fabrizio Ravanelli pronto a dare il calcio d'inizio

Si svolgerà mercoledì 29 luglio prossimo alle 21 l'attesa Partita della Pace tra l’Arezzo Calcio e l’Al-Ahli-Hebron. Ad impreziosire la serata ci saà anche l'indimenticato “Penna Bianca” attaccante di Juventus, Lazio, Marsiglia, Middlesbrough...

Fabrizio-Ravanelli-Ajaccio

Si svolgerà mercoledì 29 luglio prossimo alle 21 l'attesa Partita della Pace tra l’Arezzo Calcio e l’Al-Ahli-Hebron. Ad impreziosire la serata ci saà anche l'indimenticato “Penna Bianca” attaccante di Juventus, Lazio, Marsiglia, Middlesbrough, Derby County, Fabrizio Ravanelli che darà il calcio d’inizio al primo incontro di calcio giocato da una squadra palestinese in terra d’occidente.

L'incontro si svolgerà all'interno dello stadio comunale Faralli di Castiglion Fiorentino, scenderanno in campo l’Arezzo Calcio e l’Al-Ahli-Hebron, la squadra palestinese allenata dal castiglionese Stefano Cusin, primo allenatore italiano in Palestina.

La Palestina tristemente famosa per i suoi conflitti mercoledì racconterà anche un’altra storia, quella dei suoi giovani desiderosi di una vita normale fatta anche di calcio e sport. Perché come ha affermato lo stesso Aziz Almuhtasib, portavoce palestinese della squadra di calcio Al-Ahli Hebron, “i ragazzi palestinesi hanno gli stessi sogni dei giovani italiani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il calcio è una lingua universale che trova la sua forza nell'unione tra tante nazionalità e culture differenti. Mercoledì sera a Castiglion Fiorentino si respirerà un’aria nuova fatta di sogni e di speranze” sostiene Mario Agnelli Sindaco di Castiglion Fiorentino, che rivolge uno speciale ringraziamento ai due allenatori, Cusin e Capuano che hanno fortemente voluto questo incontro. I proventi della manifestazione saranno devoluti in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento