Offese a un proprio giocatore: allenatore squalificato fino ad aprile

In Eccellenza la Bucinese dovrà fare a meno del proprio allenatore in seconda fino al 22 aprile reo di "aver offeso e minacciato un proprio calciatore ed aver nel contempo bestemmiato uscendo dall'area tecnica". Alla notifica del provvedimento...

Arbitro_terna

In Eccellenza la Bucinese dovrà fare a meno del proprio allenatore in seconda fino al 22 aprile reo di "aver offeso e minacciato un proprio calciatore ed aver nel contempo bestemmiato uscendo dall'area tecnica". Alla notifica del provvedimento rivolgeva all'assistente arbitrale una frase irriguardosa.

Stangata per un calciatore della Castiglionese che dovrà restare fuori ben cinque turni "per condotta violenta verso un calciatore avversario che riportava conseguenze".

Squalificato fino a giovedì 8 marzo l'allenatore del Cortona Camucia in Promozione. Tre turni per un giocatore del Subbiano è stato fermato per tre turni a causa della condotta violenta.

Costa 70 euro al Pieve al Toppo aver dimenticato i "cartelli per le sostituzioni" nella gara interna contro l'Olmoponte. Sempre in Seconda categoria un giocatore della Fulgor Castelfranco che dovrà restare fuori dal rettangolo verde per cinque partite. Tutta colpa di una "condotta violenta verso un calciatore avversario causandogli fuoriuscita di sangue dal naso".

Twitter @MatteoMarzotti

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Piscine all'aperto. Ecco dove andare ad Arezzo e provincia

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

I più letti della settimana

  • "Le hanno tolto i pantaloni per stuprarla, Martina si è difesa con i graffi. Scappando, è caduta dal balcone"

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Scoperto mentre lavorava a nero in un ristorante. L'ispettorato: "Era destinatario del reddito di cittadinanza"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento