Mercato Arezzo: arriva Cenetti, piace Barison. In uscita Milesi e Rosseti

Il mercato dell’Arezzo registra il primo movimento in entrata. Dal Bassano arriva Cenetti, ma Gemmi segue anche il difensore dei veneti Barison. Sul piede di partenza Luca Milesi e Nicolò Rosseti. Il cavallino prova a blindare i “big”.

Matteo Marzotti
Matteo Marzotti
Invia per email  |  Stampa  |   8 gennaio 2017 18:30  |  Pubblicato in Sport, Calcio


Giacomo_Cenetti_Bassano

La tanto e attesa fumata bianca è arrivata. Giacomo Cenetti è il primo acquisto dell’Arezzo in questa sessione invernale di mercato. Il mediano classe 1989 era finito nei radar del club amaranto soprattutto dopo che i rapporti tra Cenetti e il club veneto si erano deteriorati. L’Arezzo ha dovuto convincere il Bassano alla cessione di Cenetti che sarebbe andato in scadenza giugno con la società giallorossa che voleva un conguaglio economico per dare il proprio ok all’operazione.
Cenetti ritrova Stefano Sottili con cui ha ottenuto due promozioni con le maglie di Carpi e Venezia.
Trattandosi di un classe 1989 l’Arezzo adesso dovrà operare almeno un movimento in uscita tra gli over. La Lega Pro permette il tesseramento di 16 giocatori nati prima del 1° gennaio 1994 e l’Arezzo ha al momento questo elenco al completo.

Luca Milesi
Luca Milesi

Il primo over a lasciare Viale Gramsci non sarà Fabio Foglia. Il Perugia segue il mediano con interesse ma a quanto pare la prima scelta del club umbro secondo gli esperti di mercato è Matteo Scozzarella.
Più facile se non quasi scontata la partenza di Luca Milesi. Il difensore centrale classe 1993 in prestito per il secondo anno dall’Atalanta è vicino al Modena dove ritroverebbe Ezio Capuano, l’allenatore che lo scorso anno ne fece un punto fermo della difesa.
Tra i giocatori in partenza anche Nicolò Rosseti arrivato in amaranto la scorsa estate nell’ambito dello scambio che portò Simone De Martino alla Lucchese. Per Rosseti probabile cessione in Serie D.

Alberto Barison
Alberto Barison

L’Arezzo con la partenza di Milesi si metterà a caccia di un altro difensore. Il primo nome sul taccuino di Gemmi è quello di Alberto Barison del Bassano. Si tratta di un centrale under,  essendo nato il 3 agosto 1994, che porterebbe centimetri in difesa (è alto 1,86 cm). Per arrivare a Barison però c’è da vincere la concorrenza di altre squadre di Lega Pro, su tutte l’Alessandria capolista del girone A.

Blindati tutti ibig“. Non si muoveranno almeno fino a giugno i giocatori più richiesti. L’Arezzo vuole blindare Luciani e Corradi mentre per i prestiti di Yamga e Polidori tutto resterà inalterato fino al termine della stagione. Nonostante le richieste dalla Serie B arrivate in questo mercato invernale il cavallino doveva dare il proprio ok ad eventuali trasferimenti che non si verificheranno in questa sessione di mercato.

Twitter @MatteoMarzotti

blog comments powered by Disqus