Marchesini e Pastorini si qualificano per i Campionati Italiani Assoluti

Due atleti dell'Arezzo Karate 1979 conquistano i pass per i Campionati Italiani Assoluti di Kumite (Combattimento). Jessica Marchesini e Marco Pastorini sono i due aretini che hanno partecipato alla fase di qualificazione regionale e che...

Arezzo Karate - Agonisti 2017 (1)-2

Due atleti dell'Arezzo Karate 1979 conquistano i pass per i Campionati Italiani Assoluti di Kumite (Combattimento). Jessica Marchesini e Marco Pastorini sono i due aretini che hanno partecipato alla fase di qualificazione regionale e che, ottenendo un oro e un argento, avranno ora la responsabilità di tenere alto il nome della loro società nella più importante manifestazione nazionale in programma l'8 aprile ad Ostia. L'Arezzo Karate 1979 ha combattuto a Pisa in una gara che ha riunito tutti i migliori atleti della Toscana ed è riuscito a confermare il valore del suo movimento, salendo sul podio con entrambi gli atleti con cui è sceso sul tatami che sono stati accompagnati dai tecnici Alessandro Balestrini, Enrico Pelo e Marco Mencattini. Il miglior risultato porta la firma di Marchesini che, nata nel 1993, si è confermata tra le atlete più affidabili e più esperte della società, andando a vincere la gara dei +68kg; l'aretina vanta già alcune partecipazioni agli Assoluti dove proverà a migliorare il settimo posto ottenuto nel 2016. In una delle categorie con il maggior numero di atleti, i -60kg, è emerso il talento di Pastorini che è riuscito a mettersi al collo un bell'argento. Classe 1999 e alla sua prima esperienza in una gara degli Assoluti, ha vinto numerosi incontri ed è arrivato fino alla finalissima dove è riuscito a tenere testa all'avversario e dove si è arreso solo per un 2-1 per decisione arbitrale dopo che il combattimento si era chiuso sul pareggio.

La fase di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti è stata seguita dalla gara interregionale Esordienti A che ha visto mettersi alla prova sul tatami due giovanissime atlete dell'Arezzo Karate 1979. In una delle primissime competizioni agonistiche della loro carriera, Sara Balestrini del 2005 è riuscita a trionfare contro molti avversari e ha meritato il bronzo nei -42kg, mentre Aurora Primitivi del 2004 si è ben confrontata e ha chiuso la gara al quinto posto. «Abbiamo vissuto una doppia gara dagli esiti particolarmente positivi - commenta il maestro Balestrini, - ottenendo un oro, un argento, un bronzo e un quinto posto con quattro atleti di diverse categorie, dai più grandi degli Assoluti ai più piccoli degli Esordienti. Ci congratuliamo con Marchesini e Pastorini che hanno raggiunto l'obiettivo di qualificarsi per i Campionati Italiani e che ora continueranno ad allenarsi per dar seguito ad una tradizione che, nel corso degli anni, ha visto l'Arezzo Karate 1979 vincere ben ventinove titoli tricolori».

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento