L'Arezzo Karate combatte per il titolo italiano Juniores

Ilaria Badalotti e Simone Benincasa combattono per il tricolore. I due atleti avranno il compito di rappresentare l'Arezzo Karate in occasione dei Campionati Italiani Juniores di Kumite (Combattimento), in programma sabato 28 e domenica 29...

Arezzo Karate - Ilaria Badalotti

Ilaria Badalotti e Simone Benincasa combattono per il tricolore. I due atleti avranno il compito di rappresentare l'Arezzo Karate in occasione dei Campionati Italiani Juniores di Kumite (Combattimento), in programma sabato 28 e domenica 29 novembre al PalaFijlkam di Ostia. Guidati dal maestro Enrico Pelo, Badalotti e Benincasa sono riusciti a superare brillantemente la fase regionale di qualificazione ottenendo rispettivamente l'oro e il bronzo, dunque godranno ora dell'opportunità di confrontarsi con i migliori coetanei di tutta la penisola. I due atleti combatteranno con ambizioni diverse perché, se Benincasa è alla sua prima esperienza in un campionato italiano, Badalotti è da anni ai vertici del panorama giovanile nazionale. Classe 1996, questa ragazza è l'atleta di punta dell'Arezzo Karate e vanta nel proprio curriculum un doppio titolo italiano individuale e a squadre conquistato nel 2011 negli Esordienti, arricchito nel frattempo da qualche convocazione con la maglia azzurra e dalla vittoria di numerosi titoli internazionali. Il suo obiettivo è di chiudere la stagione con una prestigiosa affermazione riuscendo almeno a salire sul podio della sua categoria, i 61 kg. Benincasa è invece uno degli atleti aretini che negli ultimi anni ha vissuto la maggior crescita, meritando le attenzioni dei tecnici delle rappresentative toscane e guadagnando la qualificazione per i campionati nazionali: nato nel 1997, combatterà nei 60 kg per testare il proprio valore contro i migliori d'Italia. «La nostra società in passato ha già vinto trenta titoli italiani - ricorda Alessandro Balestini, direttore tecnico dell'Arezzo Karate, - dunque speriamo di poter mantenere viva questa tradizione di successi con Badalotti e Benincasa, due dei migliori atleti del nostro vivaio. Si sono allenati bene e sono in forma dunque, seppur con obiettivi diversi, siamo convinti che ai Campionati Italiani Juniores di Ostia abbiano le carte in regola per far bene e per regalare grandi soddisfazioni al karate aretino».

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento