In arrivo i primi tre punti perla neo promossa Ius Pallavolo

Continua ad essere forte la rosa delle pallavoliste: il nucleo base delle esperte giocatrici, che hanno ormai cucita addosso la maglia biancorossa, unito ai i nuovi innesti, già ben integrati, creno una combinazione che fin dalla prima volta si manifesta vincente.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   19 ottobre 2016 16:21  |  Pubblicato in Sport, Volley


Finisce 3 a 1 per la Ius Pallavolo Arezzo Il primo match del girone A del campionato regionale di serie C, giocatosi domenica 16 ottobre nel tempio della pallavolo aretina.

A distanza di 5 mesi, si riaprono le porte del Palazzetto biancorosso e le IUSSINE ci accolgono come ci avevano lasciato, aprono la stagione strappando tre punti all’esperta rosa dell’A. p. pallavolo Certaldo.

Dopo la passata stagione che le ha viste protagoniste di un’impresa storica, vincere il campionato di serie D senza inciampare una sola volta e regalando solo vittorie al proprio pubblico, le aretine non vacillano al debutto e si impongo con un ottimo gioco orchestrato e diretto da un nuovo coach: Lisei Fabrizio. Direttamente da Orvieto, noto ai seguaci del volley umbro, con in spalla un ricco bagaglio di vittorie sia da giocatore che da allenatore, è lui la prima novità della nuova stagione.

Continua ad essere forte la rosa delle pallavoliste: il nucleo base delle esperte giocatrici, che hanno ormai cucita addosso la maglia biancorossa, unito ai i nuovi innesti, già ben integrati, creno una combinazione che fin dalla prima volta si manifesta vincente.

La formazione calata in campo vede alla regia Sara De Falco opposta al neo-capitano Elisa Nataletti, che risfodera il potente mancino, per niente arrugginito. All’attacco di banda Ndey Sokhna Diouf e Chiara Borgogni, entrambe finalizzatrici di numerosi punti e precise in fase difensiva. Buona la prestazione a muro delle giovani centrali Chiara Morari e Irene Magnanensi. Una sicurezza la prestazione del libero Angelica Bufalini.

A disposizione dell’allenatore: la new entry Sofia Menchetti (classe 1998) in prestito dalla Savinese volley, la promettente Alessia Ricciarini nata e cresciuta in casa Ius, come la seconda palleggiatrice Veronica Rufini (entrambe classe 2000). A impreziosire la panchina le già conosciute Sabrina Mari e Margherita Borgogni e la nuova arrivata (vice libero, classe 2000) Aurora Morandini in prestito dal New volley Terranuova.

Il match evidenzia una chiara superiorità della squadra di casa, che sebbene tentenni nel terzo set concedendolo alle avversarie, riprende nel quarto le redini del gioco e agguanta i primi tre punti a disposizione. Riportiamo i parziali di gara che hanno condotto al 3 a 1 finale: 25/21, 25/17, 19/25, 25/19.

Buona la prima, le ragazze sono già in palestra in preparazione del primo match fuoricasa che le vedrà ospiti del Vba Hoster Food. L’appuntamento è per sabato 22 ottobre alle ore 18:00 presso la palestra S. M. Guicciardini di Firenze.

blog comments powered by Disqus