Il Rassina torna a correre: Tegoleto ko (2-0). Biancoverdi secondi

Pronto riscatto dei ragazzi di Marcello Certini oggi al Comunale di Rassina, che superano per 2 a 0 il Tegoleto e volano in seconda posizione alle spalle di un Soci che prende sempre più il largo. Dimenticata velocemente l'ingiusta sconfitta...

SFirmina_Rassina28

Pronto riscatto dei ragazzi di Marcello Certini oggi al Comunale di Rassina, che superano per 2 a 0 il Tegoleto e volano in seconda posizione alle spalle di un Soci che prende sempre più il largo. Dimenticata velocemente l'ingiusta sconfitta subita sette giorni fa ad Alberoro, il Rassina oggi rimaneggiato anche per le importanti assenze di capitan Razzoli e Vuturo squalificati e di Castri infortunato, hanno la meglio contro un modesto Tegoleto che si è visto però reagire nella seconda frazione di gioco. I biancoverdi casentinesi partono subito in avanti e al 1' Tenti raccoglie un calcio di punizione da buona posizione, calcia lo stesso numero 7 del Rassina che mette un buon pallone nello specchio della porta, ma Calamati attento neutralizza. Dopo qualche minuto lo stesso Tenti sale in area di rigore e viene atterrato, modestamente ci poteva stare anche il penality, ma l'arbitro da due passi fa proseguire non rilevando il fallo. Si gioca alla pari da qui al 16' quando avanza il Rassina pericolosamente, viene commesso un fallo e l'arbitro decreta un calcio di punizione da buona posizione, s'incarica del tiro Aquilano che spara a rete centrando l'angolino basso della porta difesa da Calamati, nulla può fare per l'estremo difensore Tegoletino e 1 a 0 per i padroni di casa. Passano solo tre minuti e al 19' il Rassina con un lancio che riceve Ristori di Testa sigla la rete del 2 a 0 con una spizzicata del numero 9 casentinese. Partita fino a questo momento a senso unico, ma con il Tegoleto che non ci sta a subire questa sconfitta annunciata dopo venti minuti e si getta in avanti cercando di riequilibrare il risultato. Al 20' ci prova Mostacci giunto pericolosamente verso la porta casentinese, ma De Marco attento blocca, al 25' ci prova Severi dalla distanza, ma è impreciso e calcia fuori. Al 29' si rivede il Rassina con Borghesi che gira a rete di mezza rovesciata un calcio di punizione di Terrazzi, ma Calamati questa volta non si fa sorprendere e devia di pugno in angolo. Si va al riposo con il punteggio di 2 a 0 con i padroni di casa che hanno lasciato veramente pochi spazi agli ospiti. Nel secondo tempo il Tegoleto ha una buona reazione e prende in mano la gestione del gioco per buona parte dei secondi quarantacinque minuti, con il Rassina che si limita a difendersi egregiamente, al 3' Mostacci da due passi spara alto. Al 13' calcio di punizione di Terrazzi dalla distanza intercetta e para Calamati, Al 24' calcio di punizione degli ospiti dalla distanza Bonci tira e neutralizza De Marco. Al 26' occasionissima per il Rassina Shabani in ripartenza si presenta solo davanti a Calamati che d'intuito respinge con i piedi. Al 28' avanzano nuovamente gli ospiti con Caporali che però non trova lo specchio della porta. Al 29' ci prova Bonci da due passi, ma De Marco neutralizza. Al 35' Cecconi ci prova dalla distanza, ma para de Marco. Finale con il Rassina in avanti alla ricerca della tera rete che non arriva per poco, al 40' Borghesi A. da due passi ma da posizione difficile, tira la palla attraversa tutto lo specchio della porta vuota e va fuori. Al 47' triangolo Innocenti, Paolini Monticini quest'ultimo tira a rete ma Calamati respinge. Finisce qui la partita con il Rassina che si porta a casa meritatamente questi tre punti, domenica prossima trasferta per il Rassina a Levane. Contestato dal pubblico ospite un fallo di mano nei primi minuti del secondo tempo, ma l'arbitro da due passi fa proseguire, buono l'arbitraggio del signor Nencioli di Prato che non ha decretato giustamente un calcio di rigore per parte entrambi discutibilmente concedibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento