Il derby di Coppa è del Siena. Decide Paramatti (0-1)

Poche occasioni e ritmi sonnolenti. Il derby delle seconde linee tra Arezzo e Siena è vivace solo per gli sfottò tra una curva e l'altra, per il resto nulla più. Capuano e Atzori mandano in campo le secondo linee con obiettivo principale quello di...

arezzo-siena-coppa-italia-2015 (5)

Poche occasioni e ritmi sonnolenti. Il derby delle seconde linee tra Arezzo e Siena è vivace solo per gli sfottò tra una curva e l'altra, per il resto nulla più. Capuano e Atzori mandano in campo le secondo linee con obiettivo principale quello di non affollare ancor di più le rispettive infermerie. Ad andare vicino al gol per primi sono gli amaranto con Milesi che spizzica il corner di Ceria mandando il pallone sopra la traversa. Non ci sono altre azioni degne di nota almeno fino alla mezz'ora quando la difesa amaranto non sale e Mastronunzio riceve nel cuore dell'area amaranto un invitante assist, ma il suo tiro è debole e centrale. Prima dell'intervallo ci prova Brumat che davanti alla panchina di Atzori fa partire un tiro cross sul quale Bindi deve intervenire per evitare il gol.

L'equilibrio si rompe ad inizio ripresa grazie ad un calcio piazzato per il Siena. De Feo dalla bandierina disegna una parabola perfetta per la testa di Paramatti che infila Rosti. La risposta dell'Arezzo è tutta in due punizioni da fuori area di Tremolada che terminano abbondantemente fuori dallo specchio della porta. Troppo poco per sperare di raggiungere almeno il pari.

L'Arezzo saluta anche la Coppa Italia di Lega Pro e verrebbe da dire senza rammarico se l'avversario non fosse stato il Siena. Agli amaranto, quelli titolari, il compito di risollevare la testa in campionato già domenica prossima nella difficile trasferta di Teramo.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Rosti; 2 Brumat, 5 De Martino (15' st 14 Madrigali), 6 Milesi, 3 Carlini; 7 Ceria (18' st 17 Masciangelo), 8 Capece, 4 Pugliese; 10 Calabrese; 11 Betancourt, 9 Mariani (18' st 19 Tremolada).

A disposizione: 12 Baiocco, 13 Monaco, 15 Panariello, 16 Gambadori, 18 Cori, 20 Ferrari, 21 Bozzi, 22 D'Abbrunzo, 23 Benucci.

Indisponibili: Del Magro, Sperotto, Vinci.

Allenatore: Ezio Capuano. ROBUR SIENA (4-4-2): 1 Bindi; 2 Paramatti, 6 Ficagna, 5 Silvestri, 3 Masullo (1' st 19 Avogadri); 11 Piredda (26' st 14 Opiela), 4 Bastoni, 8 Torelli, 7 Yamga; 10 De Feo (34' st 13 Mendicino), 9 Mastronunzio.

A disposizione: 12 Montipò, 15 D'Ambrosio, 16 Burrai, 17 Dinelli, 18 La Vista, 20 Portanova, 21 Bonazzoli.

Allenatore: Gianluca Atzori.

ARBITRO: Mei di Pesaro (Cecchi di Pistoia - Trovatelli di Pistoia).

RETI: st 3' Paramatti.

Note - Recupero: 0' + 5'. Angoli: 5-6. Ammoniti: pt 40' Ceria.

Articoli correlati:

Giacomo Bindi, il ritorno del portiere che esordì a soli 15 anni in amaranto Twitter @Matteo Marzotti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Schiacciato dal compattatore dei rifiuti: 50enne sottoposto a intervento chirurgico

  • Calcio

    Code ai punti vendita, disagi per la viabilità. Arezzo-Pisa da sold out

  • Attualità

    Asl, assunzioni e sicurezza del personale nel tavolo urgente tra sindacati e D'Urso: le azioni decise

  • Calcio

    Arezzo-Pisa, via alla prevendita. Tutte le info: obiettivo sold out

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Elezioni Europee 2019: le liste e i candidati della circoscrizione centro

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento