GRM sfida Prato e Kerlite scende in campo a Firenze

Doppia trasferta nel prossimo turno di campionato per entrambe le formazioni di categoria del Club Arezzo.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   6 dicembre 2017 18:59  |  Pubblicato in Sport, Volley


Sabato 9 dicembre, la GRM Infissi è chiamata a confermare il trend positivo delle recenti vittorie contro Prato. La squadra avversaria ha una formazione interamente Under 21 e quindi avrà dalla sua parte molta freschezza e voglia di combattere. Anche i pratesi vengono da un ottimo risultato, la vittoria nello scorso turno per 3-2, in casa del Valdarno. Avversari, quindi, da non sottovalutare assolutamente. Da parte degli aretini, da segnalare il rientro di Palmucci dopo l’influenza che lo aveva reso indisponibile sabato scorso. 

«Vogliamo allungare la striscia positiva di vittorie – dichiara il coach Marco Bisaccioni in vista del confronto –  andiamo a Prato coscienti che dovremo fare una grande prestazione per aggiudicarci il match. Stiamo facendo bene, i ragazzi e l’ambiente sono molto carichi e adesso sta a noi continuare questa strada».

Ostico impegno per la Kerlite, chiamata a confermare le ultime tre vittorie consecutive, ma soprattutto le ultime ottime prestazioni di squadra.

I ragazzi del coach Leone andranno in trasferta con la pari classificata, Firenze Ovest. Il capitano Lorenzo Secchi resta coi piedi per terra: «La buona prestazione della scorsa settimana non deve darci false illusioni. Bisogna rimanere concentrati sull’obiettivo – queste le sue parole prima del confronto – Reiterare un buon risultato sarebbe segno di ulteriore crescita nei ragazzi – prosegue – ma non sarà facile al cospetto di una formazione che si trova pari punti con noi in classifica e può vantare di giocatori di indubbia esperienza nella categoria».

La Kerlite affronterà anche questo match con la grinta che la contraddistingue, senza adagiarsi sugli allori. Capitan Secchi è fermo su questo punto: «Far bene una volta non basta – afferma – serve stabilità e continuità nelle prestazioni». La partita è fissata per sabato 9 dicembre, ore 18.00 a Firenze.

blog comments powered by Disqus