GRM sconfitta a Siena. Il resoconto dell’ultima partita

Grande prova per la squadra Under 14 guidata dal coach Emanuele Nandesi che con l’ennesima vittoria schiacciante prosegue felicemente il cammino nella fase regionale conquistando matematicamente la semifinale per l’accesso alle fasi nazionali.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   13 marzo 2018 15:16  |  Pubblicato in Sport, Volley


Brutta serata quella di sabato scorso per i Botoli del coach Marco Bisaccioni che non entrano mai in partita e lasciano dilagare gli avversari senza opporre resistenza.

Si intravede fin dall’inizio che non sarà una serata felice per i nero-amaranto, problemi fisici per Scortecci e Salvi che pur provando non riescono a dare il massimo, a nulla serve la girandola di cambi effettuata nel secondo e terzo set, lo strapotere fisico e tecnico di Della Volpe completa il quadro e nulla lascia alla squadra aretina che esce con le ossa rotte dal match.

Non c’è mai stata partita nei tre parziali, troppi errori e un approccio sbagliato hanno portato i tre punti a Siena in modo molto agevole.

Coach Bisaccioni a fine gara: «c’è rammarico per non averci mai provato, i ragazzi hanno disputato un brutto match, è stata decisamente una brutta giornata. Adesso dobbiamo reagire fin da sabato prossimo visto che avremo una partita abbordabile in casa, ma per vincere questa, come tutte le altre, c’ è bisogno di una prestazione di carattere e so che questi ragazzi possono e devono farlo».

Grande prova per la squadra Under 14 guidata dal coach Emanuele Nandesi che con l’ennesima vittoria schiacciante prosegue felicemente il cammino nella fase regionale conquistando matematicamente la semifinale per l’accesso alle fasi nazionali.

Il presidente Daniele Mattioli commenta: «grande soddisfazione per i risultati del settore giovanile, i dati parlano della nostra società come già una delle eccellenze affermate nel panorama regionale e non solo. Vedremo se i nostri ragazzi sapranno regalarci anche quest’ anno un biglietto per le fasi nazionali, noi gli facciamo i nostri complimenti e lavoriamo tutti i giorni per offrirgli il miglior ambiente intorno, per crescere dentro e fuori dalle palestre».

blog comments powered by Disqus