Giudice Sportivo dà ragione alla Tuscar: vittoria a tavolino contro l'Ottaviano

Il Giudice Sportivo ha dato ragione alla Tuscar in merito al ricorso presentato al termine della prima giornata di campionato in casa dell'Ottaviano Valdarnia. Sul campo la partita aveva registrato la vittoria dell'Ottaviano Valdarnia per 2-0...

arbitro-cartellino.giallo

Il Giudice Sportivo ha dato ragione alla Tuscar in merito al ricorso presentato al termine della prima giornata di campionato in casa dell'Ottaviano Valdarnia.

Sul campo la partita aveva registrato la vittoria dell'Ottaviano Valdarnia per 2-0 sulla Tuscar, ma i padroni di casa avevano impiegato nell'incontro un giocatore che doveva scontare una giornata di squalifica.

Era stato lo stesso allenatore-giocatore della Tuscar, Gabriele Tofi, ad annunciare il ricorso con l'Ottaviano che aveva ammesso l'errore.

Il Giudice Sportivo ha così inflitto alla società valdarnese 150 euro di multa squalificando il dirigente accompagnatore fino al prossimo 6 novembre e sanzionando il giocatore dell'Ottaviano con un'altra giornata lontana dal terreno di gioco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento